Visir: differenze tra le versioni

33 byte aggiunti ,  2 anni fa
m
Bot: aggiungo template {{Collegamenti esterni}} (ref)
(inserimento approfondimento su "Visir egizi")
m (Bot: aggiungo template {{Collegamenti esterni}} (ref))
{{S|politica}}
[[File:Sadrazamlik-nisanlari.svg|thumb|upright=0.7|[[Stemma]] del [[Gran Visir]] [[ottomano]].]]
Il termine '''visir''', anche scritto '''vizir''', in quanto derivante dal persiano ''vezir''<ref>Medio-persiano ''vecir''.</ref> ({{arabo|وزير|wazīr}}), ossia "colui che decide", indica un importante consigliere politico e religioso, spesso di un [[califfo]], di un sovrano, di un [[emiro]] o di un [[sultano]].<br/>
 
In periodo [[Omayyadi|omayyade]] [[Siria|sirianosiria]]no e [[al-Andalus|spagnolo]], per indicare le funzioni assolte dal vizir si usava la parola ''[[hajib]]''.<br/>
Nel periodo [[Fatimidi|fatimide]] il termine che si preferiva usare era invece ''[[wasita|wāsi{{unicode|ṭ|}}a]]'' (intermediario).
 
Nella [[Persia]] pre-[[Islam|islamicaislam]]ica il visir era un ministro dello ''[[Scià]]''. Questo termine è stato poi preso in prestito da quasi tutte le altre lingue di area [[Islam|islamicaislam]]ica.<br/>
Nell'[[Impero ottomano]] il [[Gran Vizir]] aveva il ruolo di formale [[Primo ministro]] e presiedeva il consiglio (''[[diwan|dīwān]]'') imperiale.
 
==Note==
<references/>
 
== Collegamenti esterni ==
* {{Collegamenti esterni}}
 
{{Antico Egitto}}
{{Controllo di autorità}}
{{Portale|Islam}}
 
[[Categoria:Vizir|*]]
[[Categoria:Storia dell'Impero ottomano]]
3 192 175

contributi