Differenze tra le versioni di "Cardinale"

nessun oggetto della modifica
(aggiorno)
Etichette: Modifica da mobile Modifica da web per mobile Modifica visuale
L'ordine di cardinalato era una volta corrispondente al grado di [[ordine sacro|ordinazione]] dello stesso ([[diacono]], [[presbitero]] o [[vescovo]]), o comunque a un grado di ordinazione inferiore (pertanto un prete poteva diventare cardinale diacono o presbitero, ma non cardinale vescovo senza essere ordinato vescovo). Ad esempio, i cardinali diaconi erano spesso solo semplici diaconi; l'ultimo cardinale diacono a essere veramente tale anche quanto all'ordinazione fu il cardinal [[Teodolfo Mertel]], morto nel [[1899]]. Nel [[Rinascimento]], tuttavia, molti prelati che avevano solo gli [[Ordine minore|ordini minori]] rimandavano ''[[sine die]]'' l'ordinazione corrispondente al loro ordine di cardinalato.
 
Nel [[1962]] [[papa Giovanni XXIII]] stabilì che chi viene creato cardinale venga anche consacrato [[vescovo]], nel caso non lo sia già, eliminando di fatto ogni distinzione di ordinazione tra i cardinali: i tre ordini vengono mantenuti, ma non sono più legati a un fatto sacramentale, quanto a titoli ([[Sede suburbicaria|diocesi suburbicarie]] o chiese di Roma). Oggi, infatti, all'atto della nomina cardinalizia, il [[Papa|pontefice]] assegna in concistoro a ciascun '''cardinale diacono''' il titolo di una ''[[Titoli cardinalizi|diaconia]]'' di Roma, a ciascun '''cardinale presbitero''' il ''[[Titolo cardinalizio|titolo]] di una chiesa di Roma'', a ciascun '''cardinale vescovo''' il titolo di una [[diocesi suburbicaria]]. Dopo dieci anni passati come cardinale diacono, si può optare in concistoro per un titolo presbiterale.<ref>[http://www.vatican.va/archive/ITA0276/__P19.HTM Can. 350 §5] [[Codice di Diritto Canonico|CIC]]</ref>
 
Ogni cardinale prende possesso del suo titolo durante una cerimonia dopo l'avvenuta nomina: pertanto sulla facciata delle chiese "titolari" è in genere esposto, oltre allo stemma papale, anche quello del cardinale a cui la chiesa è stata assegnata. Sulla [[controfacciata]], in corrispondenza degli stemmi, era d'uso apporre i ritratti a olio del Papa e del Cardinale titolare.
Utente anonimo