Differenze tra le versioni di "Ricchi e Poveri"

Nel [[2012]] assistiamo al ritorno del gruppo con un nuovo album per celebrare i 45 anni di carriera chiamato ''[[Perdutamente amore]]''<ref name=RADIOITALIA/> (Azzurra Music) e contenente 4 nuovi brani: ''Amore odio'', ''Musica vita mia'', ''Dimmi che mi ami'' e l'omonima canzone tratta dal titolo dell'album. Inoltre vi sono nuove versioni di alcune canzoni che hanno fatto la storia del gruppo, come ''[[Cosa sei/Amarsi un po'|Cosa sei]]'', ''[[Come vorrei/Stasera canto|Come vorrei]]'' e ''[[Piccolo amore/Perché ci vuole l'amore|Piccolo amore]]''. Due delle nuove canzoni, ''Amore odio'' e ''[[Perdutamente amore (singolo)|Perdutamente amore]]'', sono nate dal connubio tra il compositore genovese Andrea Vialardi e il componente del gruppo Angelo Sotgiu, autore delle parole<ref>[http://www.soundsblog.it/post/53857/ricchi-e-poveri-il-nuovo-album-si-intitola-perdutamente-amore-video-ufficiale Ricchi e poveri, il nuovo album si intitola Perdutamente amore]</ref>.
 
Nel [[2013]] il conduttore [[Fabio Fazio]] li contatta con l'intenzione di invitarli come ospiti d'onore alla 63ª edizione del [[Festival di Sanremo 2013|Festival di Sanremo]], che condurrà a fianco della comica torinese [[Luciana Littizzetto]], per ritirare un premio alla carriera. Il 13 febbraio, giorno stesso in cui si devono esibire, annullano la loro partecipazione per un grave lutto che li ha colpiti nella notte: viene trovato morto a [[Genova]] il figlio di Franco Gatti, appena ventiduenne<ref name="FS"/><ref name="FG"/>. Ai funerali, i Ricchi e Poveri, per una volta, tornano ada essere in quattro. Infatti, con Franco Gatti, oltre ai compagni di una vita Angelo Sotgiu e Angela Brambati, c'è Marina Occhiena, che li aveva lasciati nel [[1981]]<ref>[http://www.ansa.it/web/notizie/postit/sanremo/2013/02/13/Morto-figlio-cantante-Ricchi-Poveri_8239249.html Morto figlio cantante ricchi e poveri-ai funerali tutti e 4 i componenti] fonte: ansa</ref>.
A seguito di questo dolore, annullano anche le date del loro ''tour'' del mese di febbraio. Riprendono, poi, a marzo con serate in giro per l'Italia e all'estero<ref>{{cita web|url=http://www.ambbucarest.esteri.it/Ambasciata_Bucarest/Archivio_News/RicchiePoveri.htm|titolo=I Ricchi e Poveri tornano dopo il lutto con un concerto a Bucarest}}</ref><ref>[http://www.sette-giorni.ro/index.php?page=detalii&categorie=cultura&id=20130327-2066 ''Concerto incendiario dei Ricchi e Poveri nella Sala del Palazzo''] fonte: ''Sette giorni''</ref>.
 
Utente anonimo