Differenze tra le versioni di "Potere calorifico"

nessun oggetto della modifica
m (Annullate le modifiche di Riccardo Pascolini (discussione), riportata alla versione precedente di PieroSpeleo)
Etichetta: Rollback
Etichette: Modifica da mobile Modifica da web per mobile
Il '''potere calorifico''' è la quantità di l'[[energia]] che si può ricavare convertendo completamente una [[Massa (fisica)|massa]] unitaria di un [[vettore energetico]] in [[condizioni standard]]. Misura pertanto la sua validità dato che il principale problema nell'utilizzo dei vettori energetici è appunto l'ingombro, che per un solido e un liquido è solitamente rappresentato dalla [[massa (fisica)|massa]], mentre per un [[gas]] o un [[Fisica del plasma|plasma]] corrisponde solitamente al [[volume]]. Se si sceglie la combustione come conversione, esso coincide con l'[[entalpia]] standard massica o volumica di [[combustione]] del [[combustibile]].
 
Misura pertanto la sua validità dato che il principale problema nell'utilizzo dei vettori energetici è appunto l'ingombro, che per un solido e un liquido è solitamente rappresentato dalla [[massa (fisica)|massa]], mentre per un [[gas]] o un [[Fisica del plasma|plasma]] corrisponde solitamente al [[volume]]. Se si sceglie la combustione come conversione, esso coincide con l'[[entalpia]] standard massica o volumica di [[combustione]] del [[combustibile]].
 
Generalmente si distingue tra:
Utente anonimo