Differenze tra le versioni di "Giovanni da Tolentino"

m
Bot: Specificità dei wikilink; modifiche estetiche
(Nuova pagina: {{Tmp|infobox militare}} {{Bio |Nome = Giovanni da Tolentino |Cognome = |Sesso = M |LuogoNascita = |GiornoMeseNascita = |AnnoNascita = |LuogoMorte = Milano |GiornoM...)
 
m (Bot: Specificità dei wikilink; modifiche estetiche)
 
 
== Biografia ==
[[File:Particolare del castello di Bereguardo.JPG|thumbminiatura|[[Bereguardo]], castello]]
[[Figlio naturale]] legittimato da papa [[papa Martino V]] nel 1430, seguì le orme del padre diventando un famoso condottiero.
 
Nel 1435 entrò al servizio dei fiorentini e fu inviato nella [[Marca di Ancona]] in aiuto a [[Francesco Sforza]], signore della Marca, dove nella battaglia di [[Fiordimonte]] rimase ucciso [[Niccolò Fortebraccio]]. Divenne amico dello Sforza, che gli diede in sposa la figlia naturale, [[Isotta Sforza|Isotta]] (?-1481). Nel 1438 Giovanni passò al servizio della [[Repubblica di Venezia]] contro Milano. Nel 1450 quando Francesco Sforza divenne duca di Milano, provvide ad armare cavaliere Giovanni da Tolentino e a concedergli il titolo di conte. Nel 1452 ottenne in dono il castello di [[Bereguardo]], già dei [[Visconti]]. Nel 1458 ottenne dalla duchessa [[Bianca Maria Visconti]] il titolo di consigliere ducale.
 
Morì nel 1470 e venne sepolto a Milano nella [[Chiesa di Santa Maria Incoronata (Milano)|chiesa di Santa Maria Incoronata]].
493 587

contributi