Differenze tra le versioni di "Allium sativum"

m
Annullate le modifiche di 37.162.65.106 (discussione), riportata alla versione precedente di Esculapio
(errore di battitura)
Etichette: Modifica da mobile Modifica da web per mobile
m (Annullate le modifiche di 37.162.65.106 (discussione), riportata alla versione precedente di Esculapio)
Etichetta: Rollback
A causa della sua coltivazione molto diffusa l'aglio viene considerato quasi ubiquitario, ma le sue origini sono asiatiche<ref>Ensminger, Audrey H. (1994). ''Foods & nutrition encyclopedia, Volume 1''. CRC Press, 1994. ISBN 0-8493-8980-1. p. 750</ref> (sono state rintracciate nella [[Siberia]] sud-occidentale), velocemente diffusosi nel bacino mediterraneo e già conosciuto nell'[[antico Egitto]].
 
L'odore caratteristico dell'aglio è dovuto a numerosi composti organici di zolfo tra cui l'[[alliina]] ed i suoi derivati, come l'[[allicina]] ed il [[disolfuro di di allilediallile]].<ref>Eric Block: [http://books.google.com/?id=6AB89RHV9ucC&printsec=frontcover ''Garlic and Other Alliums: The Lore and the Science''] Royal Society of Chemistry, Cambridge 2010. ISBN 978-0-85404-190-9</ref>
 
== Parassiti ==
89 741

contributi