Differenze tra le versioni di "Specialità (forze armate)"

m
(→‎Marina Militare: non sono specialità ma specializzazioni del personale)
Gli ufficiali della specialità Genio Navale si occupano dei servizi tecnici delle [[Unità navale|unità navali]] e dei [[sommergibili]], arrivando a dirigere i [[Propulsione|sistemi di propulsione]], gli impianti di piattaforma e i servizi elettrici e gestiscono gli impianti di sicurezza della piattaforma, oppure operano nel settore delle infrastrutture sia nel campo della progettazione che in quello della gestione tecnica e amministrativa.<ref name="SGN">[http://www.marina.difesa.it/entra-in-marina/informazioni/Pagine/GenioNavale.aspx Specialità Genio Navale ]</ref> Ulteriori abilitazioni o specializzazioni che possono essere conseguite dagli ufficiali del [[genio navale]] sono quella di [[Corpo del genio navale#Ufficiale del genio navale sommergibilista|ufficiale del genio navale sommergibilista]] e [[Corpo del genio navale#Ufficiale del genio navale tecnico di aeromobili|ufficiale del genio navale tecnico di aeromobili]].<ref name="SGN"/>
 
Nel [[Corpo equipaggi militari marittimi]] della [[Marina Militare (Italia)|Marina Militare]] le specialità costituiscono solo i rami di differenziazione tecnica nei quali è divisa una determinata categoria del personale marittimo (quella che nell'esercito è denominata specializzazione), con ciascuna specialità a sua volta suddivisa in abilitazioni abilitazioni.<ref>{{cita web|url=http://www.marina.difesa.it/formazione/istituti/mariscuola_taranto/Pagine/categorie.aspx|titolo=Categorie|accesso=13 marzo 2013}}</ref>
*Categoria Specialisti del sistema di combattimento (SSC)
*Categoria Tecnici del Sistema di Combattimento (TSC)
86 770

contributi