Differenze tra le versioni di "Rapporto d'aspetto (immagine)"

Nessun cambiamento nella dimensione ,  4 mesi fa
m
→‎Definizione: Correzioni secondo il manuale di stile
m (→‎Definizione: Correzioni secondo il manuale di stile)
Etichette: Modifica da mobile Modifica da web per mobile Modifica da mobile avanzata
m (→‎Definizione: Correzioni secondo il manuale di stile)
Etichette: Modifica da mobile Modifica da web per mobile Modifica da mobile avanzata
La notazione matematica delle proporzioni è indicata sotto forma di [[frazione (matematica)|frazione]] tra interi o decimali, come «<code>x:y</code>» o «<code>x/y</code>», dove «x» è la larghezza e «y» l'altezza. Può essere anche indicato con il risultato, arrotondato, della divisione, come «1,5» o «2,35». Infine, si può trovare come proporzione riferita all'[[Unità (matematica)|unità]], come «1,85:1» o «1,66:1».
 
In ambito [[cinema]]tografico, in congiunzione al ''[[Pixelpixel aspect ratio]]'' e allo ''[[Storagestorage aspect ratio]]'', definisce il formato dell'immagine nell'ambito del suo intero ciclo di vita: dalla creazione, alla memorizzazione ed infine alla visualizzazione.
 
Sono in uso numerosi rapporti, a seconda del campo di utilizzo delle immagini: [[cinema]], [[televisione]], [[computer grafica]] e [[fotografia]] hanno proporzioni tipiche.