Differenze tra le versioni di "Competenza territoriale"

Sezioni
(Sezioni)
{{LTorna a|diritto|marzoCompetenza 2015}}{{S|(diritto civile)}}
{{L|diritto|marzo 2015}}
L'espressione '''competenza territoriale''' indica la sfera territoriale su cui un dato ente o soggetto può esercitare forme di [[sovranità]] variabili a seconda del contesto.
{{S|diritto civile}}
L'espressioneCon '''competenza territoriale''' si indica la sfera territoriale su cui un dato ente o soggetto può esercitare forme di [[sovranità]] variabili a seconda del contesto.
 
In senso [[giustizia|giuridicoItalia]], ladal competenzapunto territorialedi vienevista regolata, in [[Italia]],giuridico dagli artt. 18-30 del [[Codicecodice di Proceduraprocedura civile Civileitaliano]], e definisce quale [[tribunale]] sia competente ad indire il [[processo (diritto)|processo]], ovvero in quale [[territorio]], appunto, esso debba avere luogo. Esiste un'ulteriore accezione, quella [[amministrazione|amministrativa]]: la competenza territoriale corrisponde alle esatte coordinate geografiche che delimitano il territorio sul quale ciascuno [[Stato]] è padrone di esercitare la propria sovranità nazionale, e allo stesso modo per gli [[enti locali]] su scala minore.
 
==Voci correlate==
* [[Competenza (diritto)]]
* [[Tribunale ordinario#Elenco dei tribunali in Italia con ambito di competenza territoriale|Tribunale ordinario, sezione ''Elenco dei tribunali in Italia con ambito di competenza territoriale'']]
 
==Altri progetti==
{{interprogetto/notizia|Salvini: Il tribunale dei ministri deve decidere sulla competenza territoriale}}
 
{{portale|diritto}}
 
[[Categoria:Diritto civile]]
1 677

contributi