Differenze tra le versioni di "Ponte delle Catene (Budapest)"

elimino virgola tra soggetto e predicato
(elimino virgola tra soggetto e predicato)
|data_fine=[[1849]]
}}
Il '''Ponte delle Catene''' (in [[Lingua ungherese|ungherese]] ''Széchenyi Lánchíd''), è il ponte più vecchio e indubbiamente anche il più noto di [[Budapest]]. Per collegare le due parti della città, è stata scelta la soluzione di un [[ponte sospeso]] la cui [[campata]] centrale, compresa tra due [[pilone (architettura)|piloni]], era all'epoca tra le maggiori al mondo (202 m di lunghezza). Il ponte è decorato all'entrata da statue di leoni, sculture che, a dispetto della tradizione, rappresentano il re degli animali senza lingua. Il traffico scorre sotto i due archi/piloni di impianto [[architettura neoclassica|neoclassico]], mentre i marciapiedi, presso i due piloni, passano dalla parte esterna degli archi appoggiandosi su [[mensole]].
Si trasforma in zona pedonale nei giorni festivi.<ref name="budapesthotelstart"/>
 
Utente anonimo