Differenze tra le versioni di "Il tulipano nero"

Etichette: Modifica da mobile Modifica da web per mobile
Etichette: Modifica da mobile Modifica da web per mobile
=== Contesto storico ===
{{vedi anche|Bolla dei tulipani}}
Siamo nei [[Paesi Bassi]], la terra dei [[tulipano|tulipani]], nel [[XVII secolo|'600]], il cosiddetto [[secolo d'oro olandese]]. Qui si sta svolgendo un'accesa lotta politica per il potere tra il [[Gran Pensionario]], il borghese [[Johan de Witt]](Giovanni nella versione italiana del libro) de Witt]], e lo [[Statolder]], l'aristocratico [[Guglielmo III d'Orange]]. Nello specifico, va ricordato che, con il primo diffondersi dei tulipani, allora importati in Europa dall'[[Asia|Oriente]], si sviluppò una vera e propria mania tra le classi altolocate del paese per questi fiori. Il loro prezzo crebbe enormemente, fino a quindici volte il salario di un contadino, anche per effetto della [[speculazione]] di molti olandesi che investirono i loro capitali in quello che fu chiamato il ''commercio del vento'' per l'impossibilità di stabilire un mercato su basi stabili. Intervenne anche il governo per regolare il mercato e, con la maggiore quantità commerciata, i prezzi inevitabilmente crollarono: la cosiddetta [[bolla dei tulipani]] è probabilmente il primo caso nella storia di una "[[bolla speculativa]]" commerciale e finanziaria.
 
=== Intreccio ===
Utente anonimo