Differenze tra le versioni di "Il Matto"

662 byte aggiunti ,  1 anno fa
nessun oggetto della modifica
Quando il Matto simboleggia una persona fa riferimento a qualcuno di estremamente originale, estroverso, liberale, anticonformista e idealista; spesso con abilità sensitive.
=== Aspetti negativi ===
In negativo è la follia, intesa come alienamento dalla realtà, il restare confinati nel proprio mondo interiore. Può indicare indifferenza, depressione, vuoto. È anche smarrimento, voglia di fuggire dal passato, irresponsabilità, esibizionismo, immaturità, inesperienza, superficialità. Per il Wirth rappresenta la perdita del libero arbitrio. L'aspetto irrazionale è esasperato, arrivando ai limiti dell'arroganza, della violenza e perfino all'aggressività senza motivo.
 
Può indicare indifferenza, depressione, vuoto. È anche smarrimento, voglia di fuggire dal passato, irresponsabilità, esibizionismo, immaturità, inesperienza, superficialità. Per il Wirth rappresenta la perdita del libero arbitrio.
Se invece accompagnato da Arcani deboli il suo spirito vitale si affievolisce, divenendo passività e insicurezza, e di conseguenza incapacità di intraprendere il viaggio ma, al contrario, rintanarsi in un mondo di illusione capace di condurre alla pazzia. Di certo un Matto capovolto simboleggia una strada sbagliata, che porta con sé manie e ossessioni, e se perseverata condurrà a una crisi cruciale per l'individuo, ma non sempre superabile, e spesso consiglia di ricorrere a un aiuto esterno per ritrovare la via.
 
<br />
 
== Corrispondenze ==
681

contributi