Differenze tra le versioni di "Il Matto"

736 byte aggiunti ,  1 anno fa
nessun oggetto della modifica
Talvolta invece fa riferimento ad una pausa, alla necessità di studiare un progetto con lucidità e intelligenza prima di buttarcisi a capofitto; è così l'ampliamento dei propri orizzonti, un invito a sognare e ad essere indipendenti, a fidarsi del proprio intuito.
 
In amore il Matto annuncia una nuova avventura, talvolta al di fuori deidai rapporti coniugali, perché amore e sessualità sono vissuti in totale libertà e senza inibizioni.
 
Quando il Matto simboleggia una persona fa riferimento a qualcuno di estremamente originale, estroverso, liberale, anticonformista e idealista; spesso con abilità sensitive.
Se invece accompagnato da Arcani deboli il suo spirito vitale si affievolisce, divenendo passività e insicurezza, e di conseguenza incapacità di intraprendere il viaggio ma, al contrario, rintanarsi in un mondo di illusione capace di condurre alla pazzia. Di certo un Matto capovolto simboleggia una strada sbagliata, che porta con sé manie e ossessioni, e se perseverata condurrà a una crisi cruciale per l'individuo, ma non sempre superabile, e spesso consiglia di ricorrere a un aiuto esterno per ritrovare la via.
 
Questo Arcano è anche bugie e calunnie, invidie e cattivi incontri; può arrivare persino a segnalare guerre e magie nere. Nel migliore dei casi si tratta invece di individui beceri, libertà represse e passività esasperata, carenza intellettuale e inconcludenza. Talvolta il Matto segnala pazzia più o meno pericolosa e narcisismo.
<br />
 
Negli affetti è un amore non corrisposto, una relazione costellata da gelosia e tradimenti, fino ad arrivare alla rottura violenta del rapporto; o in altri casi la fuga da un impegno relazionale. Sul lavoro è invece un viaggio pericoloso, simboleggia anche nemici, e persone false e cattive.
 
Il Matto si manifesta molto velocemente: anche una settimana, il suo influsso però può anche durare a lungo.
 
== Corrispondenze ==
681

contributi