Differenze tra le versioni di "Havelock Ellis"

m
ortografia
m (→‎Eugenetica: fix errore Lint - Tag di chiusura mancante using AWB)
m (ortografia)
Ellis riferisce poi gli studi di Hamilton che hanno trovato il 20% dei maschi e il 14% delle femmine con un ricordo di esperienze piacevoli con i propri organi sessuali prima dell'età dei sei anni. Tutto questo è completato solo dal riferimento agli studi di Katharine Davis, che hanno scoperto che tra il 21 e il 25% dei ragazzi e il 49-50% delle ragazze si sono masturbati all'età di 11 anni. Tuttavia, durante i tre anni seguenti, le percentuali dei ragazzi superavano quella delle ragazze<ref name=":0" />.
Ellis ha anche contribuito all'idea di vari livelli di [[eccitazione sessuale]]. Egli afferma che è un errore assuumereassumere che tutti i bambini che ne fanno esperienza siano in grado di provare l'eccitazione genitale o le sensazioni erotiche picevoli. Propone casi in cui un bambino innocente è convinto che la stimolazione dei genitali porterà ad una piacevole [[erezione]]. Alcuni di questi bambini possono fallire e non poter sperimentare un tale piacere o un'erezione fino alla pubertà<ref name=":0" />.
 
Ellis conclude quindi dicendo che i bambini sono capaci di "una vasta gamma di attitudini genitali e sessuali". Ellis considera ancestrale il contributo a diversi livelli di eccitazione sessuale, affermando che i figli di "eredità più sorda" e/o genitori affetti da [[ipersessualismo]] sono "più precocemente eccitabili"<ref name=":0" />.
12 172

contributi