Differenze tra le versioni di "Guerra di Cipro"

m
ortografia
m (ortografia)
=== Il fallimento della Lega Santa ===
 
Il desiderio di Filippo II di non avantaggiareavvantaggiare troppo i Veneziani lasciò però la flotta della Lega inattiva, mentre gli Spagnoli si rifiutavano di attaccare le fortificazioni costiere di [[Corone]], [[Modone]] e Lepanto. In tal proposito il gran visir Sokolli disse al bailo veneziano di [[Istanbul]] che i Veneziani si sarebbero potuti fidare più del Sultano che degli altri Stati europei: sarebbe stato sufficiente cedere al volere del Sultano, cioè cedere Cipro agli Ottomani.
 
Mentre la flotta alleata si scioglieva per svernare, Venezia, che nonostante tutto vedeva ancora chiaramente la minaccia turca, iniziò a fortificare la [[laguna di Venezia|sua laguna]] contro eventuali incursioni nemiche. Selim II, infatti aveva già provveduto ad avviare l'allestimento di una nuova armata. In questo periodo la Dalmazia interna viene ripresa da Venezia, assieme a [[Brazza]] e [[Mani (penisola)|Maina]], che si erano consegnate nel maggio 1571.
12 172

contributi