Pressoflessione: differenze tra le versioni

(corr disamb)
<math> u = \frac{b}{2} - e</math>
 
Non conosco a priori quanto vale l'area reagente, tantomeno la posizione dell'asse di separazione (così si chiama l'asse neutro nel caso di mat.materiali non resist.resistenti a traz.trazione); mi viene in aiuto però la geometria della sezione. Infatti io so che il diametro principale del nocciolo di una sezione rettangolare è pari ad 1/3 del lato al quale è parallelo. Allora questa area reagente <math> A_r </math> è lunga <math> 3\cdot u</math>. Poiché le tensioni si annullano sull'asse di separazione, allora il centro di pressione C deve stare per forza sul bordo del nuovo nocciolo relativo all'area reagente, posizione in cui si sviluppa la <math> \sigma_{max} </math>. Quindi la distanza dell'asse di separazione dal bordo più compresso sarà <math> y_s = 3\cdot u</math>.
 
In condizioni di equilibrio lo sforzo normale di compressione deve eguagliare la reazione dell'area resistente:
11 892

contributi