Differenze tra le versioni di "Agente letterario"

nessun oggetto della modifica
m (Bot: aggiungo template {{Collegamenti esterni}} (ref))
Un '''agente letterario''' è il professionista che rappresenta gli interessi degli [[scrittore|scrittori]] nei confronti di [[editori]], produttori teatrali, televisivi, radiofonici e cinematografici, e li assiste nella vendita e negoziazione dei [[diritti d'autore]] delle loro [[opera letteraria|opere]]. Gli agenti letterari rappresentano il più delle volte romanzieri, sceneggiatori e scrittorisaggisti, ma possono gestire anche i diritti d'autore dei cataloghi di saggisticacase editrici o agenzie di altri Paesi. Sono pagati con una percentuale fissa<ref>Generalmente il venti per cento per le vendite all'estero e il dieci-quindici per cento per le vendite sul mercato interno.</ref> sui proventi delle vendite, che negoziano per conto dei loro clienti.
 
==Storia==
Utente anonimo