Differenze tra le versioni di "Rapporto d'aspetto (immagine)"

Migrazione nuovo formato template M
m (→‎Definizione: Correzioni secondo il manuale di stile)
Etichette: Modifica da mobile Modifica da web per mobile Modifica da mobile avanzata
(Migrazione nuovo formato template M)
L'interfaccia [[Serial Digital Interface|SDI]] permette il trasporto di segnali di entrambi i formati.
 
In effetti, nella versione più diffusa, a {{M|270|M|bitul=Mbit/s}}, non c'è alcuna differenza pratica tra un segnale in 4:3 e uno in 16:9, a parte le proporzioni dei pixel. [[Mixer video]], [[Matrice (televisione)|matrici]] e [[videoregistratore|videoregistratori]]/[[video server]] sono quindi in grado di gestire agevolmente entrambe le proporzioni senza problemi. Naturalmente, è da considerare il fatto che i segnali non vengono convertiti ma instradati così come sono, per cui una serie di clip in uscita da un videoserver dovrà comprendere solo immagini di un solo formato per evitare problemi di visualizzazione.
 
In particolare, come mostrato nelle immagini seguenti, un'immagine nativa in 16:9 può essere visualizzata su monitor convenzionali in 4:3 sia in modalità [[anamorfosi|anamorfica]] che letterbox. Nel primo caso l'immagine appare deformata verticalmente, nel secondo le proporzioni sono corrette ma una parte del monitor non viene utilizzata.
|-
! 1,5:1
| proporzioni usate per la fotografia in {{M|35|m|mul=mm}}, con fotogramma di {{TA|24 mm × 36 mm}}
|3:2
|-
|-
! 1,75:1
| Un formato panoramico sperimentale in {{M|35|m|mul=mm}}, usato dalla [[Metro-Goldwyn-Mayer]] e in seguito abbandonato.
|
|-
541 952

contributi