Differenze tra le versioni di "Palafitta"

53 byte aggiunti ,  7 mesi fa
 
== Storia e descrizione ==
Le palafitte, nel [[Neolitico]] e nell'[[Età del bronzo|Età del Bronzo]], erano comuni in [[Italia]] nella regione alpina e nella [[Pianura Padana]]. Alcuni resti inoltre sono stati trovati nella [[palude di Lubiana]] in [[Slovenia]] e presso i laghi [[Mondsee (lago)|Mondsee]] e [[Attersee (lago)|Attersee]] in [[Alta Austria]]. Nel giugno 2011, le [[Siti palafitticoli preistorici attorno alle Alpi|palafitte preistoriche di sei Stati alpini]] sono state designate come [[Patrimonio dell'umanità|patrimonio mondiale dell'UNESCO]]. Secondo le testimonianze archeologiche le palafitte erano una norma di architettura nelle isole Caroline e Micronesia e sono ancora presenti oggi in Oceania. Oggi, le palafitte sono ancora comuni in alcune parti della [[costa dei Mosquito]] nel nord-est del Nicaragua, nel nord del Brasile, a sud dell'Asia orientale, in Nuova Guinea e in Africa Occidentale. Nelle Alpi, edifici simili, conosciuti come raccard, sono ancora in uso ma vengono utilizzati come semplici granai. In Inghilterra, i granai sono immessi sul delle pietre chiamate [[staddle stones]], esse sono molto simili a delle palafitte, e sono elevate rispetto al terreno per evitare che topi e ratti arrivino al grano. I granai sulle palafitte sono anche una caratteristica comune in [[Africa occidentale]], ad esempio, nelle regioni di [[Lingua malinké|lingua Malinke]] del Mali e Guinea.
[[File:Unteruhldingen-Pfahlbauten03.jpg|thumb|Il ''Museo delle Palafitte'' di [[Uhldingen-Mühlhofen]], in [[Germania]].]]
La palafitta è costruita su una piattaforma di [[legno strutturale]] sorretta da [[Palo di fondazione|pali]] sempre in legno infissi specialmente nel fondo o sulla riva di [[Fiume|fiumi]], [[Laguna|lagune]], [[Palude|paludi]] o talvolta anche sul terreno asciutto, che sostiene una o più capanne di [[paglia]], [[legno]], [[Canna (botanica)|canne]] o altro materiale.
571

contributi