Differenze tra le versioni di "Corrado (conduttore televisivo)"

Etichette: Modifica da mobile Modifica da web per mobile
Etichette: Modifica da mobile Modifica da web per mobile
 
Il 13 luglio [[1978]], mentre faceva ritorno a [[Roma]] da [[Civitavecchia]], dove il ''[[Rally canoro]]'' aveva fatto tappa, uscì di strada in una curva all'altezza di [[Santa Marinella]] guidando la sua Lancia Gamma 2500 berlina. Corrado riportò una frattura del collo del femore destro, guarita in 40 giorni<ref>{{Cita web|autore = |url = http://www.ivideodidebora.info/un-pezzo-di-storia-della-tv-il-ritorno-80528|titolo = Un PEZZO di STORIA della TV. Il RITORNO DI DORA MORONI DOPO L'INCIDENTE.|accesso = |data = }}</ref>, mentre gravissime risultarono le condizioni della soubrette [[Dora Moroni]].<ref>{{Cita web|url=http://www.lanciagamma.altervista.org/caratteristiche-tecniche-della-lancia-gamma.html|titolo=Caratteristiche tecniche della Lancia Gamma|sito=www.lanciagamma.altervista.org|accesso=14 febbraio 2016}}</ref>.
In un'intervista rilasciata a [[Panorama]], il presidente della Rai, [[Paolo Grassi]], nel giugno del 1979, criticò entrambi i programmi domenicali pomeridiani, sia quello di Corrado sia quello concorrente di [[Renzo Arbore]]: ambedue verranno sostituiti nella stagione 1979-1980. Grassi, pur riconoscendo Corrado come buon professionista, lo criticò per la quantità oraria di esposizione e giudicò il varietà fatto di "cretinerie". Corrado rispose, nella sua ultima trasmissione, attaccando direttamente ma signorilmente Grassi senza nominarlo, e lasciò definitivamente ''Domenica in''.
 
=== Anni ottanta e novanta ===
3 572

contributi