Monte Titoli: differenze tra le versioni

m
smistamento lavoro sporco e fix vari using AWB
Nessun oggetto della modifica
m (smistamento lavoro sporco e fix vari using AWB)
|nome= Monte Titoli
|logo=
|tipoforma societaria= Società per azioni
|data fondazione= 1978
|borse=
|forza cat anno=
|data_fondazione = 1978
|luogo fondazione=
|luogo_fondazione=
|fondatori=
|nazione = ITA
|data chiusura=
|causa chiusura=
|nazione = ITA
|sede= Milano
|gruppo = [[London Stock Exchange Group]]
|filiali =
|persone chiave=
|persone_chiave=
|industriasettore= [[Finanza]]
|prodotti=
|fatturato=
|anno fatturato=
|anno_fatturato=
|utile netto=
|anno_utileanno nettoutile netto=
|dipendenti=
|anno dipendenti=
|anno_dipendenti=
}}
'''Monte Titoli S.p.A.''' è una società del gruppo ''London Stock Exchange Group'', del quale fanno parte [[Borsa italiana]] e la Borsa di [[Londra]]. È il [[Deposito Centrale Titoli]] italiano con funzioni di [[Regolamento (finanza)|custodia dei titoli]].
È nato nel [[1978]], su impulso della [[Banca d'Italia]] e delle banche italiane insieme agli [[agenti di cambio]], per avere un deposito unico degli [[strumenti finanziari]] di diritto italiano. Ciò permetteva di non dovere più scambiare materialmente tali titoli durante le transazioni ma semplicemente registrare presso Monte Titoli il passaggio di proprietà. L'attività vera e propria inizia nel 1981 con l'''[[Deposito Centrale Titoli|immobilizzazione]]'' dei primi [[Azioni|titoli azionari]].
 
Dal [[1986]], con la legge 289<ref>{{cita web|url=http://www.italgiure.giustizia.it/nir/lexs/1986/lexs_295122.html|titolo=GU n. 144 del 24/06/1986|accesso=09-12-2008|urlmorto=sì}}</ref>, diventa il depositario unico di tutti gli strumenti finanziari italiani, compresi, dal [[2000]], i [[Titoli di Stato]]. Cioè tutti i titoli emessi secondo il diritto italiano vanno ''fisicamente'' depositati presso Monte Titoli.
 
Ciò ha permesso la realizzazione tra il [[1998]] ed il [[1999]] della completa ''[[Deposito Centrale Titoli|dematerializzazione]]'' dei titoli che cessano di essere certificati su carta per diventare registrazioni su [[computer]]. Infatti tutti i titoli di diritto italiano emessi dal 1999 sono pure registrazioni informatiche.
Il 6 dicembre [[2002]] Monte Titoli viene acquisito dal gruppo di Borsa Italiana.
 
Dal 2003, Monte Titoli S.p.A. gestisce anche Express II, piattaforma unica per la gestione dei processi di liquidazione su base netta e lorda<ref name="Gestione piattaforma Express">borsaitaliana.it, "Glossario-Monte Titoli (http://www.borsaitaliana.it/bitApp/glossary.bit?target=GlossaryDetail&word=Monte%20Titoli)</ref>. Il sistema è stato dismesso il 31 agosto 2015 in concomitanza con la migrazione della piazza finanziaria italiana alla nuova piattaforma di regolamento titoli TARGET2-Securities (T2S).
 
==Note==
<references/>
 
== Bibliografia ==
* {{cita web|http://www.montetitoli.it|Sito ufficiale di Monte Titoli}}
 
== Voci correlate ==
*[[Deposito Centrale Titoli]]
 
== Collegamenti esterni ==
* {{collegamenti esterni}}
 
[[Categoria:Mercati finanziari]]
344 831

contributi