Differenze tra le versioni di "Anaerobiosi"

incipit
(incipit)
 
Si definisce L''''anaerobiosi''' è la condizione di vitacaratteristica di diversi organismi, detti ''anaerobici'' (o ''anaerobi''), di non richiedere per il cuiproprio [[metabolismo]] non richiede la presenza di [[ossigeno molecolare]] molecolare (O<sub>2</sub>. Tale molecola), strettamenteche necessariapuò per gliessi organismirisultare cheaddirittura inveceestremamente vivonotossico. inSi contrappone all'[[aerobiosi]], può addirittura risultare estremamente tossica per tali organismi, definiti per questo motivo ''anaerobici'' (o ''anaerobi'').
 
== Anaerobiosi nei sistemi viventi ==
[[File:Anaerobic.png|upright=1.4|thumb|I batteri aerobi e anaerobi possono essere identificati attraverso una coltura in sospensione: <br /> 1: I batteri aerobi obbligati si raccolgono in testa alla provetta, in modo da assorbire la maggior quantità possibile di O<sub>2</sub>. <br /> 2: I batteri anaerobi obbligati si raccolgono sul fondo, per evitare l'O<sub>2</sub>. <br /> 3: I batteri aerobi facoltativi possono crescere sia in presenza che in assenza di O<sub>2</sub>, per cui si distribuiscono lungo tutta la provetta concentrandosi in maniera maggiore in prossimità della superficie in quanto crescono meglio in presenza di O<sub>2</sub>. <br /> 4: I microaerofili si raccolgono nella parte superiore della provetta, ma non in testa; essi richiedono infatti O<sub>2</sub> a bassa concentrazione. <br /> 5: Il metabolismo dei batteri aerotolleranti non è influenzato dalla presenza di O<sub>2</sub> e, per tale motivo, sono diffusi lungo tutta la provetta.]]
1 717

contributi