Differenze tra le versioni di "Indagini preliminari"

m
Bot: rimuovo template {{Collegamenti esterni}} rimasto vuoto dopo la rimozione della property P508
m (Bot: rimuovo template {{Collegamenti esterni}} rimasto vuoto dopo la rimozione della property P508)
Le '''indagini preliminari''', nell'[[ordinamento giuridico]] italiano, sono una fase del [[procedimento penale]] precedente all'eventuale [[processo (diritto)|processo]].
 
Sono previste dal [[codice di procedura penale italiano]] dall'art. 326, e sono coperte da [[segreto investigativo]] per gli atti compiuti durante le [[Investigazione|indagini]].
 
== Caratteristiche ==
Durante il loro svolgimento il [[pubblico ministero (ordinamento italiano)|pubblico ministero]] e la [[polizia giudiziaria (ordinamento italiano)|polizia giudiziaria ]] svolgono le indagini necessarie per le determinazioni inerenti all'esercizio dell'[[azione penale]]: ne consegue che il p.m. e la polizia giudiziaria devono acquisire anche gli elementi a favore dell'indagato (art. 358) dato che le indagini preliminari servono esclusivamente a stabilire se ci sono i presupposti per l'esercizio dell'azione penale.
 
=== Il valore probatorio ===
==Voci correlate==
* [[Avviso di garanzia]]
 
==Collegamenti esterni==
* {{Collegamenti esterni}}
 
{{Procedimento penale}}
2 992 230

contributi