Differenze tra le versioni di "Battaglia di Troia"

m
Aggiunto informazioni e collegamento esterno e dato una sistemata generale alla voce
m (Aggiunto informazioni e collegamento esterno e dato una sistemata generale alla voce)
|Tipo = Battaglia
|Nome del conflitto = Battaglia di Troia
|Parte_di = della [[congiura dei baroni]]
|Immagine = Battenti del maschio angioino (copia), 10.JPG
|Didascalia = LaRaffigurazione della battaglia di Troia del [[1462]] su un battente della [[porta bronzea]] del [[Maschio Angioino|Castel Nuovo]] di [[Napoli]]
|Data = 19 agosto [[1462]]
|Luogo = [[Troia (Italia)|Troia]]
|Casus = Rivolta dei baroni napoletani contro il Re [[Ferdinando I di Napoli|Ferrante d'Aragona]]
|Esito = Vittoria delle truppe aragonesi
|Schieramento1Esito = Vittoria {{simbolo|Arms of Ferdinandodell'esercito di Napoli.svg}} Truppe diRe [[Ferdinando I di Napoli|Ferrante d'Aragona]]
|Mutamenti_territoriali =
|Schieramento2 = {{simbolo|Arms of Rene dAnjou (3).svg}} Truppe al servizio di [[Giovanni II di Lorena|Giovanni d'Angiò]]
|Schieramento1 = {{simbolo|Arms of Ferdinando di Napoli.svg}} Esercito di Re [[Ferdinando I di Napoli|Ferrante d'Aragona]]
|Comandante1 = {{simbolo|Arms of Ferdinando di Napoli.svg}} [[Ferdinando I di Napoli|Ferdinando I]]<br/>{{simbolo|Coat of arms of the House of Sforza.svg}} [[Alessandro Sforza]]<br/>{{simbolo|Coa Kastrioti Family.svg}} [[Giorgio Castriota Scanderbeg|Giorgio Castriota]]<br/>{{simbolo|Coa fam ITA sanseverino.jpg}} [[Roberto Sanseverino d'Aragona|Roberto Sanseverino]]<br />{{simbolo|Blason fam it Orsini.svg}} [[Roberto Orsini]]
|Comandante2Schieramento2 = {{simbolo|Arms of Rene dAnjou (3).svg}} Esercito di [[Giovanni II di Lorena|Giovanni d'Angiò]]<br/>{{simbolo|Blason fam it Orsini.svg}} [[Orso Orsini]]<br/>{{simbolo|Blason Raimondello d'Orsini, Comte de Lecce (selon Gelre).svg}} [[Giovanni Antonio Orsini del Balzo|Giovanni Orsini]]<br/>[[Jacopo Piccinino-Valois]]
|Comandante1 = [[Ferdinando I di Napoli|Ferrante d'Aragona]]<br />[[Alessandro Sforza]]<br />[[Francesco Torelli]]<br />[[Giorgio Castriota Scanderbeg]]<br />Alberto [[Visconti]]<br />[[Roberto Orsini]]<br />[[Matteo di Capua]]<br />[[Roberto Sanseverino d'Aragona]]<br />Ignazio [[d'Avalos]]<br />Giovanni [[Conti di Segni|Conti]]<br />[[Bosio I Sforza]]<br />[[Antonio Piccolomini d'Aragona]]<br />Andrea [[Conti di Segni|Conti]]<br />Antonio Trotti<br />Jacopo [[Conti di Segni|Conti]]<br />[[Alfonso d'Avalos (disambigua)|Alfonso d'Avalos]]<br />Ignazio di Guevara †<br />[[Orso Orsini]]<br />Bernabò [[Sanseverino (famiglia)|Sanseverino]]<br />[[Roberto Sanseverino]]<br />Marino [[Tomacelli]]<br />Antonello del Borgo<br />Giovanni [[Pallavicino]]<br />Bartolomeo Quartero<br />Ugo [[Sanseverino (famiglia)|Sanseverino]]<br />Niccolò da Tolentino
|Comandante2 = [[Giovanni II di Lorena|Giovanni d'Angiò-Valois]]<br />[[Ercole I d'Este]]<br />[[Giovanni Antonio Orsini del Balzo]]<br />[[Jacopo Piccinino]]<br />[[Niccolò Orsini]]<br />[[Giovanni Cossa]]<br />[[Giulio Antonio I Acquaviva d'Aragona]]<br />Vaudemont<br />[[Marino Marzano]]<br />Andrea [[Tomacelli]]
|Effettivi1 = 50 truppe di cavalieri<br />2000 fanti
|Effettivi2 =
|Perdite1 =
|Perdite2 = 150 prigionieri
|Note =
}}
 
La '''battaglia di Troia''' fuè unostato scontroun cheevento avvennebellico del 19 nell'agosto [[1462]], trasvoltosi lenei truppepressi deldi [[re diTroia Napoli(Italia)|Troia]], nel [[Ferdinando IRegno di Napoli|Ferdinando I]], eche quellevide delcontrapposti [[Duchigli dieserciti Lorena#Duchidel dell'AltaRe Lorena[[Ferdinando (poiI semplicementedi Lorena)Napoli|ducaFerrante di Lorenad'Aragona]] e di [[Giovanni II di Lorena|Giovanni d'Angiò-Valois]], pretendente al trono del Regno.
 
== Lo scontro militareAntefatti ==
{{...}}
La battaglia si svolse nei pressi di [[Troia (Italia)|Troia di Puglia]], nell'allora [[giustizierato]] di [[Capitanata]], e si inserì nella disputa che oppose [[Angioini]] e [[Corona d'Aragona|Aragonesi]] per la successione al [[Regno di Napoli]]. Determinò la presa della cittadina, roccaforte degli Angioini e dei baroni ribelli, da parte delle truppe napoletane e milanesi.<ref>[https://books.google.it/books?id=F7OcCwAAQBAJ&pg=PA36&dq=battaglia+di+troia+1462&hl=it&sa=X&ved=0ahUKEwjikZa53NLjAhUd6aYKHVRBCz4Q6AEINjAC#v=onepage&q=battaglia%20di%20troia%201462&f=false Epografia napoletana.]</ref>
 
== ConseguenzeLa politichebattaglia ==
La battaglia, durata 6 ore, si svolse nei pressi di [[Troia (Italia)|Troia]], diin [[Puglia]], nell'allora [[giustizierato]] di [[Capitanata]], e si inserì nella disputa che opposecontrappose gli [[Angioini]] e gli [[Corona d'Aragona|Aragonesi]] per la successione al trono del [[Regno di Napoli]]. Determinò la presa della cittadinacittà, roccaforte degli Angioini e dei baroni ribelli, da parte delle truppe napoletane e milanesi.<ref>[https://books.google.it/books?id=F7OcCwAAQBAJ&pg=PA36&dq=battaglia+di+troia+1462&hl=it&sa=X&ved=0ahUKEwjikZa53NLjAhUd6aYKHVRBCz4Q6AEINjAC#v=onepage&q=battaglia%20di%20troia%201462&f=false Epografia napoletana.]</ref>
La vittoria segnò un rafforzamento della monarchia sul baronaggio. Giovanni d'Angiò però continuò a reclamare i suoi diritti sino alla [[battaglia di Ischia|battaglia navale di Ischia]] del 7 luglio 1465.<ref>[https://books.google.it/books?id=F89BDwAAQBAJ&pg=PA15&dq=battaglia+di+troia+1462&hl=it&sa=X&ved=0ahUKEwjikZa53NLjAhUd6aYKHVRBCz4Q6AEIPDAD#v=onepage&q=battaglia%20di%20troia%201462&f=false Poteri, relazioni, guerra nel regno di Ferrante d’Aragona.]</ref>
 
== NoteConseguenze ==
La vittoria segnò un rafforzamento della monarchia sul baronaggio. Nonostante la sconfitta, Giovanni d'Angiò-Valois continuò a reclamare i suoi diritti fino alla battaglia navale di [[Isola d'Ischia|Ischia]] del 7 luglio [[1465]].
<references/>
 
== Collegamenti esterni ==
* [{{Cita web|http://www.historiaregni.it/ferrante-daragona-la-battaglia-troia/ |Ferrante d'Aragona e la battaglia di Troia.]}}
* {{Cita web|https://condottieridiventura.it/1460/| Condottieri di ventura: le battaglie medievali dal 1460 al 1470}}
 
{{Portale|guerraGuerra|Medioevo|Puglia}}
 
[[Categoria:Battaglie medievali che coinvolgono l'Italia]]