Sweyn III di Danimarca: differenze tra le versioni

nessun oggetto della modifica
Nessun oggetto della modifica
Nessun oggetto della modifica
== Biografia ==
Era figlio illegittimo di [[Eric II di Danimarca|Erik II Emune]] e di un'amante.
Dopo l'abdicazione di [[Eric III di Danimarca|Eric III]] nel 1146 Sweyn fu eletto re di Zelanda ma per diversi anni dovette lottare contro il suo rivale Canuto V che regnava nello Jutland. Un intervento militare germano fece diventare Sweyn "primo Re" con Canuto come co-regnante ma la posizione di Sweyn fu minata dai suoi presunti atteggiamenti tirannici e il suo comportamento pro-germano. Nel 1154 fu spodestato da un'alleanza tra Canuto e [[Valdemaro I di Danimarca|Valdemaro I]], che era stato fino a quel momento uno dei suoi sostenitori. Dopo alcuni anni in esilio, nel 1157 Sweyn riuscì con l'aiuto militare germano ad arrivare ada una [[tripartizione]] forzata del Regno, proclamandosi governatore della [[Scania (provincia)|Scania]].
 
Si dice che nel corso di un banchetto (il cosiddetto ''Banchetto di sangue'' a [[Roskilde]]) nel [[1157]] avesse cercato di eliminare i suoi due co-governatori. Canuto rimase ucciso, Valdemaro fu gravemente ferito ma riuscì a fuggire nello Jutland.
Valdemaro non accettò la sconfitta e radunò un esercito con l'appoggio dei cosidetticosiddetti figli di Skjalm<ref>https://books.google.it/books?id=a2bRDwAAQBAJ&pg=PT199&lpg=PT199&dq=ginna+e+toki&source=bl&ots=-ZW9skZccw&sig=ACfU3U3I4wvsuw2N8dEI-JeSPtk-j-PEOQ&hl=it&sa=X&ved=2ahUKEwjpp-yrrtPoAhVS8aYKHeZpBPoQ6AEwAHoECAoQLA#v=onepage&q=Valdemaro%20gravemente%20ferito&f=false</ref>, e il 23 ottobre Sweyn venne sconfitto a [[Grathe Heath]] (da cui il suo soprannome) e venne ucciso durante la fuga.
 
== Famiglia e figli ==
Sposò Adela di Meissen († 1181), figlia di [[Corrado di Meissen|Corrado il Grande di Meissen]], [[Margraviato di Meissen|margravio di Meissen]] e di [[Marca di Lusazia|Lusazia]], ede Ida, ed ebbero:
 
* Unun figlio senza nome, forse chiamato Eric; morì presto;
* Luitgarda; sposò [[Bertoldo I d'Istria]].
 
In seguito alla morte di Sweyn, Adela sposò in seconde nozze il conte Adalberto di Ballenstedt († 1171).
 
== Onorificenze ==
Utente anonimo