Differenze tra le versioni di "Riviera romagnola"

correzioni e fix 2
(correzioni varie, fix)
(correzioni e fix 2)
}}
 
La '''Riviera romagnola''' è un tratto di [[costa]] che si affaccia sul [[Mare Adriatico]] lungo circa 90 chilometri. SiÈ estendericompresa per quasi la sua totalità in [[Emilia-Romagna]], dalla foce del fiume [[Reno (Italia)|Reno]], (che la separa dallele [[Valli di Comacchio]] dalla [[Provincia di Ravenna]],) a [[Gabicce Mare]] ([[Provincia di Pesaro e Urbino|PU]]). Rappresenta uno dei comprensori turistici balneari più importanti ed estesi d'[[Italia]] e d'[[Europa]].
 
Ha conosciuto il suo massimo sviluppo dal [[Secondo dopoguerra in Italia|secondo dopoguerra]] fino alla fine degli anni '80 del [[XX secolo]], periodo nel quale, lungo la costa, si è sviluppata una [[conurbazione]] praticamente priva di interruzioni da [[Lido di Classe]] a [[CattolicaGabicce Mare|Gabicce]].
 
== Geografia ==
[[File:Gabicce Mare..jpg|thumb|La ''Riviera romagnola'' (tratto riminese) vista dalla ''Terrazza panoramica'' di [[Gabicce Mare|Gabicce Monte]].]]
La costaRiviera romagnola vasi estende dalla foce del fiume [[Reno (Italia)|Reno]] (Regione [[Emilia-Romagna]]) al promontorio di [[Gabicce Mare|Gabicce Monte]] (nel comune di [[Gabicce Mare]] ([[provincia di Pesaro-Urbino|PU]]), il più settentrionale della Regione [[Marche]]). Il litorale attraversa tutta la [[Provincia di Ravenna]] (''Lidi ravennati''), la [[Provincia di Forlì-Cesena]] e la [[Provincia di Rimini]] per terminare all'inizio della [[Provincia di Pesaro-Urbino]], della quale include una piccola estremità nord-occidentale prima del [[Parco naturale regionale del Monte San Bartolo|Monte San Bartolo]]. È caratterizzata da spiagge ampie, basse e sabbiose con la presenza a nord di frequenti zone naturalistiche ("valli" e pinete), mentre a sud si è assistito, negli ultimi 30-40 anni, ad una progressiva urbanizzazione dovuta al [[turismo]]. Dal [[secondo dopoguerra|dopoguerra]] in avanti lo sviluppo economico di quest'area è stato particolarmente rilevante, con un grande sviluppo del settore terziario. A nord della riviera è presente la zona delle [[Valli di Comacchio]] ([[Provincia di Ferrara]]) e ancora più a nord il [[Delta del Po]].
 
I centri più famosi e importanti della costaRiviera Romagnolaromagnola, partendo da nord a sud, sono risettivamente: [[Ravenna]] (''[[Casal Borsetti]], [[Marina Romea]], [[Porto Corsini]], [[Marina di Ravenna]], [[Punta Marina Terme]], [[Lido Adriano]], [[Lido di Dante]], [[Lido di Classe]], [[Lido di Savio]]''), [[Cervia]] (''[[Milano Marittima]], [[Pinarella]], [[Cervia|Tagliata]]''), [[Cesenatico]], (''[[Cesenatico|Zadina]], [[Cesenatico|Valverde]], [[Cesenatico|Villamarina]]''), [[Gatteo a Mare]], [[Savignano a Mare]], [[San Mauro Mare]], [[Bellaria-Igea Marina]], [[Rimini]] (da ''[[Torre Pedrera]]'' a nord, fino a ''[[Miramare (Rimini)|Miramare]]'' a sud), [[Riccione]], [[Misano Adriatico]] (''[[Misano Adriatico|Misano Brasile]]'' e ''[[Misano Adriatico|Portoverde]]''), [[Cattolica (Italia)|Cattolica]] e il tratto di costa pianeggiante di [[Gabicce Mare]], in [[Provincia di Pesaro e Urbino]].
 
==Storia==
2 156

contributi