Differenze tra le versioni di "Provincia di Rimini"

m
format
m (format)
 
La provincia di Rimini è stata istituita sulla carta nel [[1992]], distaccandosi dal territorio dell'allora [[provincia di Forlì]] che diventava nello stesso momento [[provincia di Forlì-Cesena]]. Le prime elezioni e l’entrata in carica del primo consiglio provinciale sono avvenute nel 1995. Nel [[2009]] è stata ingrandita inglobando sette comuni dell'[[Valmarecchia|Alta Valmarecchia]]:
[[Casteldelci]], [[Maiolo]], [[Novafeltria]], [[Pennabilli]], [[San Leo (Italia)|San Leo]], [[Sant'Agata Feltria]] e [[Talamello]], precedentemente compresi nel territorio della [[provincia di Pesaro e Urbino]], nella regione [[Marche]]. Dopo un referendum locale, il [[Parlamento della Repubblica Italiana|parlamento]] ha dato via libera al passaggio di regione dalle [[Marche]] all'[[Emilia-Romagna]]<ref>[http://www.iusetnorma.it/news_normativa/normativa/l-03-08-09n117.htm L. 3 agosto 2009 n. 117] {{webarchive|url=https://web.archive.org/web/20110722040247/http://www.iusetnorma.it/news_normativa/normativa/l-03-08-09n117.htm |data=22 luglio 2011 }}</ref>. La provincia di Rimini, territorio di lunga tradizione turistica, è celebre per le località balneari della [[Riviera romagnola]] di [[Rimini]], [[Riccione]], [[Cattolica]], [[Bellaria-Igea Marina]] e [[Misano Adriatico]] che si estendono lungo i suoi {{M|30|ul=km}} di costa lungo il [[Mare Adriatico]].
 
La provincia di Rimini, territorio di lunga tradizione turistica, è celebre per le località balneari della [[Riviera romagnola]] di [[Rimini]], [[Riccione]], [[Cattolica]], [[Bellaria-Igea Marina]] e [[Misano Adriatico]] che si estendono lungo i suoi {{M|30|ul=km}} di costa lungo il [[Mare Adriatico]].
 
== Geografia fisica ==
2 156

contributi