Differenze tra le versioni di "Animale notturno"

m
nessun oggetto della modifica
m
Vengono definiti '''animali notturni''' quelle [[Specie (tassonomia)|specie]] [[Animalia|animali]] che praticano le loro attività principalmente dopo il [[tramonto]] del [[sole]]. Questo tipo di animali tendono a rimanere nelle loro [[Tana (zoologia)|tane]] nascosti da possibili [[Predazione|predatori]], solitamente dedicandosi al riposo, fino al calare del sole.
Questo tipo di abitudine deriva da un [[adattamento]] all'ambiente, proprio come le caratteristiche fisiche sviluppate da queste specie.
Esempio sono gli animali che vivono nel [[deserto]] che, a causa delle elevate [[Temperatura|temperature]] diurne, si sono adattati a vivere e cacciare durante le ore notturne, mantenendo i loro corpi più freschi e [[idratazione|idratati]].<ref>https://www.animalpedia.it/animali-notturni-603.html</ref><ref>https://www.informazioneambiente.it/animali-notturni/</ref>
 
Alcuni animali non sono specificamente notturni, ma sono spinti ad essere attivi prevalentemente di notte per via della presenza umana durante il [[dì]]. Gli adattamenti sono però in questo caso meno spinti.
 
1 773

contributi