Differenze tra le versioni di "Blocco ferroviario"

riordino
m
(riordino)
L'espressioneSi definisce '''"blocco ferroviario"''' raggruppaquel alcunitipo di [[regime di circolazione|regimi di circolazione]], ossia sistemisistema di sicurezza del traffico, esistentiin uso in campo [[ferrovia|ferroviario]]. Essi consistono in complessi di dispositivi che hannoregola il compito di realizzare un "regime dila circolazione", ossia un complesso di regole e strumenti che rendano possibile la marcia dei treni insulla condizionibase didel massima''consenso''. sicurezza, e soprattutto a velocità commercialmente accettabili.
 
Il regime di ''blocco'' si basa di massima sull'assunto che un treno debba ''bloccarsi'' alla fine del tratto per cui ha ottenuto la via libera e non possa proseguire sensa un preciso consenso a farlo.
In generale si distingue tra due tipi principali di sistemi di blocco ferroviario:
A seconda del tipo di blocco questo può essere fatto mediante un semplice telegrafo o telefono o da apparecchiature che oggi raggiungono un elevato grado di complessità che hanno il compito di realizzare un preciso "regime di circolazione", ossia un complesso di regole e strumenti che rendano possibile la marcia dei treni in condizioni di massima sicurezza, e soprattutto a velocità commercialmente accettabili.
 
InSi generaledistinguono si distingue tra duevari tipi principali di sistemi di blocco ferroviario:
*[[Blocco_elettrico_manuale|Blocco manuale]]
 
*[[Blocco telegrafico]], ormai caduto in disuso.
*[[Blocco telefonico]], utilizzato ancora in qualche linea italiana, in molte linee del ''terzo mondo'' e in genere in caso di circolazione fortemente degradata.
*[[Blocco_elettrico_manuale|Blocco manuale]], il piu usato in Italia fino a qualche anno fa.
*[[Blocco_automatico|Blocco automatico]]
Quest'ultimo oggi si distingue in:
*[[Blocco automatico a correnti fisse]]
*[[Blocco automatico a correnti codificate]]
*[[Blocco automatico a conta assi]]
Per le linee piu' moderne e veloci oggi è utilizzato il
*[[Blocco radio]]
 
Particolari linee di limitato traffico, generalmente diramazioni terminali, possono non essere dotate di ''sistemi di blocco'' in quanto sono [[Esercizio ferroviario a spola|esercitatate a spola]].
 
{{Portale|trasporti}}
{{trasporto}}
 
[[Categoria:Infrastruttura ferroviaria]]
69 113

contributi