Badia di Sant'Andrea (Genova): differenze tra le versioni

Ho inserito tre immagini e fatto piccole modifiche grammaticali.
(Aggiungo descrizione della facciata e categoria (chiese gotiche della Liguria))
(Ho inserito tre immagini e fatto piccole modifiche grammaticali.)
{{Edificio religioso
|Nome = Badia di Sant'Andrea
|Immagine = Paolo Monti - Servizio fotografico (Genova, 1963) - BEIC 6362173.jpg
|Didascalia= La= badiaL'abbazia di Sant'Andrea in un'immagine del 1963 di [[Paolo Monti]]
|Larghezza =
|Città = [[Genova]]
|Regione = [[Liguria]]
|SiglaStato = ITA
|Latitudine = 44.417222
|Longitudine = 8.861667
|Religione = [[Chiesa cattolica romana|Cattolica]]
|Diocesi =
|AnnoConsacr =
|StileArchitett =
|InizioCostr = [[1100]]
|FineCostr =
|Sito =
}}
La L''''Badiaabbazia di Sant'Andrea degli Erzelli''' (che era detta anche '''Sant'Andrea de Sexto''', per la sua vicinanza a [[Sestri Ponente]], o abbazia di '''Sant'Andrea della Colombara''') è un antico complesso monastico, ora sconsacrato e non visitabile, nel ponente della città di [[Genova]], tra i quartieri di [[Cornigliano]] e [[Sestri Ponente]]. Il complesso è situato ai piedi della collina degli [[Erzelli]], a poca distanza dalla spiaggia detta "il deserto", ora interrata, che divideva le due località, nelle cui vicinanze su uno scoglio sorgeva un antico monastero benedettino, risalente al [[VII secolo]]<ref name="fuori_mura">Corinna Praga, "Genova fuori le mura"</ref>.
Il complesso è situato ai piedi della collina degli [[Erzelli]], a poca distanza dalla spiaggia detta "il deserto", ora interrata, che divideva le due località, nelle cui vicinanze su uno scoglio sorgeva un antico monastero benedettino, risalente al [[VII secolo]].<ref name= fuori_mura>Corinna Praga, "Genova fuori le mura"</ref>.
 
== Storia ==
 
Nel 1245 vi soggiornò il [[papa Innocenzo IV]] Fieschi, caduto ammalato durante il viaggio verso [[Lione]] per partecipare al [[Concilio di Lione I|Concilio]] che si tenne in quella città.<ref name="semeria"/><ref name="giro"/>
[[File:Foto aerea della prima metà del XX sec.con l'abbazia di S. Andrea e lo scoglio con il castello Raggio.jpg|miniatura|Foto aerea della prima metà del XX sec. con l'abbazia di S. Andrea (a sinistra) e lo scoglio di S. Andrea (a destra) con il castello Raggio]]
 
Per alcuni secoli la badia fu sede di un "ospitale" per accogliere i [[Pellegrinaggio|pellegrini]] diretti in [[Terra santa]]; nel 1478, per volere del [[papa Sisto IV]], divenne [[commenda]] delle famiglie genovesi [[Fregoso]] e [[Fieschi]].<ref name="fuori_mura"/><ref name="cistercensi"/>
 
 
Gravemente danneggiata nel corso della [[seconda guerra mondiale]] e successivamente ristrutturata, divenne sede di società ed enti di ricerca fino alla metà degli [[anni 1990|anni novanta]]. Nuovamente ristrutturata dal 2008 dopo alcuni anni di abbandono, ospita le sedi di alcune aziende.
[[File:L'abbazia di Sant'Andrea alla Colombara di Genova (Cornigliano - Sestri) vista dai rilievi posti a est.jpg|miniatura|L'abbazia di Sant'Andrea (situata al centro e in basso dell'immagine) vista dai rilievi vicini]]
La badia, non visitabile perché di proprietà privata, resta l'ultima testimonianza di questo antico comprensorio, un tempo denominato Colombara, profondamente mutato nel [[Secondo dopoguerra in Italia|secondo dopoguerra]], che con l'interramento della spiaggia ai piedi della collina, la costruzione dello [[Acciaierie di Cornigliano|stabilimento ex Italsider]] e dell'[[Aeroporto di Genova-Sestri|aeroporto]], la demolizione del Castello Raggio e la realizzazione degli svincoli autostradali ha perso la sua connotazione originaria per diventare un'anonima area industriale. <ref name="giro" /> .
 
La badia, non visitabile perché di proprietà privata, resta l'ultima testimonianza di questo antico comprensorio, un tempo denominato Colombara, profondamente mutato nel [[Secondo dopoguerra in Italia|secondo dopoguerra]], che con l'interramento della spiaggia ai piedi della collina, la costruzione dello [[Acciaierie di Cornigliano|stabilimento ex Italsider]] e dell'[[Aeroporto di Genova-Sestri|aeroporto]], la demolizione del Castello Raggio e la realizzazione degli svincoli autostradali ha perso la sua connotazione originaria per diventare un'anonima area industriale. <ref name="giro"/>
Il Comprensorio di Cornigliano è in una fase di riqualificazione con la chiusura dell'area a caldo dell'ILVA ed il relativo Accordo di Programma a cura della preposta Società per Corigliano S.p.A.
[[File:Facciata della chiesa dell'abbazia di Sant'Andrea alla Colombara a Genova (Cornigliano - Sestri).jpg|miniatura|La parte inferiore della facciata della chiesa abbaziale]]
 
== La chiesa dell'abbazia ==
La chiesa conserverebbe delle forme riferibili al XIIl secolo, simili ad altri coevi edifici religiosi genovesi dal carattere sobriamente gotico. La facciata è caratterizzata da un portale archiacuto strombato a bande bianche e grigie, affiancato da due arche sepolcrali sormontate da archi ogivali. La sezione superiore della facciata con il rosone è frutto di un intervento in stile neomedioevale del XIX o anche del XX secolo, interventotali chelavori hadi rifacimento hanno interessato buona parte di tutto ldell'edificio. Altre arche sepolcrali sono presenti sui fianchi. Il suo aspetto è visibile alla seguente pagina web [https://www.cistercensi.info/abbazie/abbazie.php?ab=1074].
 
== Note ==
121

contributi