Baccarà: differenze tra le versioni

18 byte rimossi ,  2 anni fa
m
(m)
(m)
 
==Baccarà==
Si gioca con sei mazzi di [[carte francesi]] esclusi i jolly; nel tavolo un giocatore tiene il banco, collocandosi al centro; gli altri giocatori, in numero imprecisato, si pongono alla destra e alla sinistra del banco, in settori appositi chiamati ''tableaux'' (o anche ''ali'' in italiano). I giocatori del singolo tableau hanno la possibilità, uno per volta, di giocare le carte, finché non perdono contro il banco, e allora passano la mano al compagno successivo; il giocatore che ha in un dato momento la possibilità di giocare le carte si chiama '''puntatore'''.
 
La sequenza di gioco è la seguente:
#*Un'ala perde e l'altra va a parità, e in tal caso il giocatore perde metà della puntata e l'altra metà rimane congelata.
# Il banco dà le carte coperte nel seguente modo: una al tableau di destra, una al tableau di sinistra e una a sé stesso, e ripete questa operazione un'altra volta. In pratica distribuirà 2 carte ogni ala e 2 carte a sé stesso.
# I giocatori (compreso il banco) a questo punto possono (seguendo l'ordine in cui sono state date le carte) o ''stare'', ovverosia non volere più carte, o ''aprire'', ovvero volere un'altra carta, questa volta scoperta; hanno anche una terza possibilità: ''battere'', ovvero mostrare le carte, se essi hanno un punteggio complessivo di 8 o di 9 (punto massimo). In quest'ultimo caso non si dovrà attendere il proprio turno, ma dichiararlo immediatamente. Le ''battute'' hanno un maggior valore rispetto al punteggio con tre carte, per cui se un giocatore batte di 8 e il banco ottiene 9 chiamando carta, vince lo stesso il giocatore, poiché l'8 di battuta vale di più del 9 con tre carte.
# Il banco alla fine ritira le puntate degli eventuali perdenti (tableau perdente) e paga la somma agli eventuali vincenti (tableau vincente).
 
Utente anonimo