Differenze tra le versioni di "Ecoregione"

Riduco overlinking
Etichette: Modifica da mobile Modifica da web per mobile
(Riduco overlinking)
 
[[File:Amazon rainforest.jpg|thumb|upright=1.4|L'ecoregione della [[Foresta Amazzonica]] vista dal [[satellite]] ed evidenziata in giallo]]
Le '''ecoregioni''' sono definite dal [[WWF]] come "''unità relativamente grandi di terra o acqua contenenti un assemblaggio distinto di [[specie]] e comunità naturali, con confini che approssimano l'estensione originale delle comunità naturali prima di importanti cambiamenti nell'uso della terra''". Altri hanno definito le ecoregioni come aree di potenziale ecologico basate su combinazioni di parametri biofisici quali [[clima]] e [[topografia]].
 
: Diffuse in tutto il mondo in maniera molto eterogenea, con specificità molto varie, ma in genere caratterizzati da cicli vitali stagionali molto veloci, spostamenti animali da valle a vetta e viceversa, contiguità con foreste di aghifoglie o decidue.
* Foreste di aghifoglie
: Caratterizzate da alberi molto alti e sempreverdi, sottobosco non molto sviluppato (ma con presenza di [[fungo|funghi]]), volatili. Sono aree confinanti ed integrate con le montagne o con la tundra: le più estese sono in nord [[America del Nord|America]] (ad esempio le foreste di [[sequoia|sequoie]]) e nelle regioni dell'[[Asia settentrionale]] ([[Taiga]]).
* Foreste decidue
: Aree forestali caratterizzati da climi più temperati e piovosi, piante e alberi decidui (che perdono le foglie), sottobosco sviluppato, cibo disponibile sotto varie forme in tutte le stagioni, e quindi presenza stabile di animali. Tipici dell'[[Europa]], [[Asia]], [[America del Nord|America]] nord-occidentale, ma diffusi un po' ovunque.
340 342

contributi