Differenze tra le versioni di "Costituzione siciliana del 1812"

Nessun cambiamento nella dimensione ,  1 anno fa
m
m (Bot: fix sezioni standard)
 
===La redazione del testo===
Obiettivo fondamentale fu la ratifica di una nuova costituzione. L'idea trovò non pochi seguaci e prevalse l'idea che il testo sarebbe stato elaborato dai Bracci, le antiche istituzioni parlamentari di derivazione normanna. A redigerla materialmente fu chiamato dai capi del partito riformista siciliano, i principi di Belmonte [[Giuseppe Ventimiglia]], e di Castelnuovo [[Carlo Cottone]], l'abate [[Paolo Balsamo]], membro del braccio ecclesiastico del parlamento, che ''si adoperò ad eseguire mantenendo, da una parte, a fondamento della costituzione "le antiche leggi ed usanze del paese", e avendo, dall'altra, "per guida" la costituzione d'Inghilterra, "raccomandata dall'esperienza e dal buon successo di secoli", e non quelle francese e spagnola perché "troppo democratiche e perciò tendenti all'anarchia"''. <ref>[http://www.treccani.it/enciclopedia/paolo-balsamo_(Dizionario-Biografico)/ Dizionario biografico Treccani]</ref>.
===La promulgazione===
La costituzione siciliana fu promulgata il 12 luglio 1812 sul modello inglese<ref>Si veda, ad esempio: [https://books.google.it/books?id=93VGAwAAQBAJ&pg=PA82&dq=sicilia+costituzione+1812+modello+inglese&hl=it&sa=X&ved=0ahUKEwj6yeau4s3cAhUOKVAKHXH1BAUQ6AEISTAH#v=onepage&q=sicilia%20costituzione%201812%20modello%20inglese&f=false] [https://books.google.it/books?id=Nt9LDwAAQBAJ&pg=PA40&dq=sicilia+costituzione+1812+modello+inglese&hl=it&sa=X&ved=0ahUKEwj6yeau4s3cAhUOKVAKHXH1BAUQ6AEIPzAF#v=onepage&q=sicilia%20costituzione%201812%20modello%20inglese&f=false] [https://books.google.it/books?id=NK7S_I87l1MC&pg=PA15&dq=sicilia+costituzione+1812+modello+inglese&hl=it&sa=X&ved=0ahUKEwj6yeau4s3cAhUOKVAKHXH1BAUQ6AEIOjAE#v=onepage&q=sicilia%20costituzione%201812%20modello%20inglese&f=false] [http://storiacostituzionale.altervista.org/alterpages/files/LACOSTITUZIONESICILIANADEL1812.pdf].</ref>, adattato alle esigenze locali. Le dodici basi o principi generali, dopo la loro approvazione da parte del parlamento, furono sottoposte al re, che, molto lontano dall'entusiasmarsene, pur di non accettarle diede la reggenza al figlio, che formalmente le promulgò.
== L'impianto della costituzione ==
Il testo del 1812 si poteva suddividere in tre sezioni, composte da un totale di più di cinquecento articoli: la prima consisteva nelle “Basi” fondamentali della Costituzione, la seconda in numerosi “Capi” sul potere legislativo, il potere esecutivo e il potere giudiziario, e la terza in una serie di decreti riguardanti altri campi più specifici.<ref>[https://books.google.it/books?id=93VGAwAAQBAJ&pg=PA82&dq=sicilia+costituzione+1812+modello+inglese&hl=it&sa=X&ved=0ahUKEwj6yeau4s3cAhUOKVAKHXH1BAUQ6AEISTAH#v=onepage&q=sicilia Gian Savino Pene Vidari, ''Storia del diritto: Età contemporanea'', Giappichelli, Torino, pagina 82]</ref>.
<ref>[https://books.google.it/books?id=b9fdSHEaK6gC&pg=PA63&dq=sicilia+costituzione+1812+modello+inglese&hl=it&sa=X&ved=0ahUKEwj6yeau4s3cAhUOKVAKHXH1BAUQ6AEILTAB#v=onepage&q=sicilia%20costituzione%201812%20modello%20inglese&f=false] </ref>.
 
=== La figura del sovrano ===
 
== Bibliografia ==
 
 
* Antonio Boccia, Carmine Cassino, ''Francesco I e lo statuto costituzionale del 1812'', Gruppo Editoriale L'Espresso, Roma, 2012
* [[Niccolò Palmieri]], ''[http://books.google.it/books?id=9W05AAAAcAAJ&printsec=frontcover&f=false Saggio storico e politico sulla Costituzione del Regno di Sicilia infino al 1816 con un'appendice sulla rivoluzione del 1820]''; con una introduzione e annotazioni di [[Michele Amari]], Losanna, S. Bonamici e compagni, 1847 (nuova edizione a cura di Enzo Sciacca, ''Saggio storico e politico sulla Costituzione del Regno di Sicilia'', Edizioni della Regione Siciliana, Palermo, 1972)
* Gian Savino Pene Vidari, ''Lezioni e documenti su Costituzioni e codici'', Giappichelli, Torino 2006.
* [[Salvo Di Matteo]], ''[http://www.storiamediterranea.it/portfolio/storia-dellantico-parlamento-di-sicilia-1130-1849-con-un-inedito-del-marchese-di-villabianca-i-parlamenti-piu-clamorosi-del-regno-1189-1798/ Storia dell’Antico parlamento di Sicilia (1130-1849)]'', (in appendice Marchese di Villabianca, ''I parlamenti più clamorosi del regno (1189-1798)''), Graficreo, 2012, Palermo
* [[Enzo Sciacca]], ''Riflessi del Costituzionalismo Europeo in Sicilia (1812-1815)'', Bonanno, Catania, 1966, p. &nbsp;112.
* Angelo Grimaldi, [http://rcientificas.uninorte.edu.co/index.php/derecho/article/view/8581/10146 ''La Costituzione siciliana del 1812''], Revista de Derecho, n.48, 2017, Universidad del Norte, Colombia;
 
==Collegamenti esterni==
* {{cita web|http://www.dircost.unito.it/cs/docs/sicilia181.htm|Testo della Costituzione siciliana del 1812}}
 
== Voci correlate ==
 
* [[Regno di Sicilia (1734-1816)]]
*[[Paolo Balsamo]]
== Altri progetti ==
{{Interprogetto|s=:Categoria:Costituzione siciliana del 1812|s_oggetto=documenti|s_preposizione=relativi alla|s_etichetta=}}
 
==Collegamenti esterni==
* {{cita web|http://www.dircost.unito.it/cs/docs/sicilia181.htm|Testo della Costituzione siciliana del 1812}}
 
{{Portale|Risorgimento|Sicilia}}
2 992 230

contributi