Differenze tra le versioni di "Samanidi"

217 byte aggiunti ,  1 anno fa
aggiunte informazioni
m (Bot: aggiungo template {{Collegamenti esterni}} (ref))
(aggiunte informazioni)
 
I Samanidi dettero nuovo impulso alla cultura persiana, che conobbe una sorta di [[Rinascimento]]: [[Bukhara]] e [[Samarcanda]] divennero importanti centri culturali dove furono costruiti alcuni dei più significativi e importanti edifici dell'[[Arte islamica|architettura islamica]]. Anche la letteratura e la poesia furono rivitalizzate, e gli autori tornarono a scrivere le loro opere in [[lingua persiana]] oltre che in [[lingua araba|arabo]], che rimaneva comunque la lingua dominante.
 
Questa dinastia fu responsabile dell'espansione e del rafforzamento dell'Islam sunnita nelle profondità dell'Asia centrale, fino ad allora divisa tra le fedi Zoroastriana, Buddhista Mahayana e Tengrista (animista).
 
== Lista dei Samanidi ==
Utente anonimo