Differenze tra le versioni di "Grace Kelly"

m
WPCleaner v2.02 - Fixed using Wikipedia:Check Wikipedia (Errori comuni)
Etichette: Modifica da mobile Modifica da applicazione mobile Modifica da applicazione iOS
m (WPCleaner v2.02 - Fixed using Wikipedia:Check Wikipedia (Errori comuni))
[[File:Mogambo (1953) Cast.jpg|miniatura|upright=1.4|Il cast di ''[[Mogambo]]'' (1953)]]
Il film successivo fu ''[[Mogambo]]'' ([[1953]]), pellicola di genere drammatico ambientata nella [[giungla]] del [[Kenya]] e incentrata sul [[triangolo]] amoroso tra l'attrice Grace Kelly, [[Clark Gable]] e [[Ava Gardner]]. L'interpretazione fece guadagnare a Grace Kelly la [[nomination]] all'[[premio Oscar|Oscar]] per il titolo di [[Oscar alla miglior attrice non protagonista|miglior attrice non protagonista]], che invece andò a [[Donna Reed]] per la sua interpretazione in ''[[Da qui all'eternità]]'' ([[1953]])<ref>Spoto, p. 33</ref>.[[File:Grace Kelly Promotional Photograph Rear Window.jpg|miniatura|sinistra|Kelly in una foto promozionale per ''[[La finestra sul cortile]]'' (1954)]]
In seguito Grace Kelly interpretò tre film con la [[regia cinematografica|regia]] di [[Alfred Hitchcock]] (che coniò per lei l'ossimoro ''Ghiaccio bollente''): ''[[Il delitto perfetto]]'' ([[1954]]), ''[[La finestra sul cortile]]'' ([[1954]]) e ''[[Caccia al ladro]]'' ([[1955]]). Fu sul set di quest'ultimo film, girato nel [[Principato di Monaco]], che fece la conoscenza del futuro marito. Prima di Grace Kelly, il principe Ranieri aveva intrecciato un fidanzamento di sei anni con l'attrice francese [[Gisèle Pascal]], che poi lasciò quando una visita medica ne accertò l'infertilità (in seguito l'attrice sposò il collega [[Raymond Pellegrin]], da cui ebbe però una figlia). La fede cattolica della Kelly e la sua capacità di poter mettere al mondo dei figli furono i fattori principali per cui il principe Ranieri la scelse come sposa: il [[Principato di Monaco]] sarebbe infatti passato alla [[Francia]] in assenza di un erede (non è più così dal [[2002]], dopo un trattato con la Francia) e, anche se non è indispensabile la celebrazione di un matrimonio con rito religioso, non sarebbe, infatti, pensabile che un principe cattolico divorzi, per poi risposarsi, se la moglie non riuscisse a dargli dei figli<ref>Lacey, p. 40</ref>.
 
Nel [[1955]] vinse il [[Oscar alla miglior attrice|Premio Oscar come miglior attrice protagonista]] per ''[[La ragazza di campagna]]'' ([[1954]]), prevalendo sulla favorita [[Judy Garland]] nel film ''[[È nata una stella (film 1954)|È nata una stella]]''. Durante le riprese del film, aveva avuto una breve relazione con il protagonista [[Bing Crosby]], che non venne pubblicizzata per proteggere la reputazione di entrambi<ref>Spoto, p. 37</ref>.In precedenza, l'attrice aveva coltivato alcune relazioni anche con i colleghi attori [[Clark Gable]], [[Gary Cooper]], [[Ray Milland]], [[Burt Lancaster]], [[William Holden]] e [[Jean-Pierre Aumont]], e infine con lo stilista [[Oleg Cassini]].
Il 13 settembre 1982 Grace Kelly rimase vittima di un grave [[incidente stradale]]. Diversamente dalla consueta abitudine di farsi accompagnare dall'autista, quel lunedì mattina fu lei stessa a guidare la vettura privata e ciò probabilmente dipese dal fatto che lei avesse fatto caricare in auto numerosi bagagli e cappelliere per la sua partenza verso [[Parigi]], prevista per il giorno seguente, con un suo abito da sera, in aggiunta, da indossare per un ricevimento a [[Palazzo dei Principi di Monaco|Palazzo Grimaldi]] il giorno stesso, fatto stirare dalla governante nella residenza estiva di ''Roc Agel'', dove la famiglia Grimaldi aveva appena concluso il periodo di vacanza; quindi, per evitare che esso si sciupasse, lo fece posare sul divano posteriore dell'auto, lasciando liberi soltanto i due sedili anteriori.<ref>Robinson, p. 128</ref>
 
La principessa si mise quindi alla guida della [[Rover P6|Rover ''3500 V8 S'']] marrone scuro<ref>{{cita web|url=http://newsite.p6club.com/node/9|titolo=Princess Grace of Monaco, P6 fan|editore=p6bluc.com|data=9 novembre 2006|accesso=7 settembre 2014|urlmorto=sì|urlarchivio=https://web.archive.org/web/20131021162514/http://newsite.p6club.com/node/9|dataarchivio=21 ottobre 2013}}, anche se in seguito si diffuse, erroneamente, la notizia che lei condusse un altro modello, ovvero la [[Rover SD1|Rover ''3500'']] al momento a disposizione.</ref> in compagnia di Stéphanie, seduta davanti sul sedile passeggero; lasciarono la villa di ''Roc Agel'' per il breve tragitto da Monaco alle 9:30 circa. La vettura percorse normalmente il consueto itinerario fino a immettersi sulla strada carrozzabile ''D 37'' in direzione di [[La Turbie]]-[[Cap-d'Ail]]. Intorno alle 9:45, in prossimità del pericoloso [[Curva di ritorno|tornante]] detto ''coude du diable'',<ref>Ovvero: "gomito del diavolo"</ref> l'ultimo prima della confluenza della D 37 con la famosa 'Moyenne corniche'corniché (D 6007), la principessa Grace perse il controllo della vettura che, dopo aver sbandato notevolmente, sfondò il muretto di protezione, scivolò verso la [[scarpata]] capovolgendosi più volte e arrestò la sua caduta precipitando nel giardino di Villa "Jean Pierre",<ref name="cinquantamila.it">[http://www.cinquantamila.it/storyTellerArticolo.php?storyId=0000002263781 LA MORTE DI GRACE NON GUIDAVA STEPHANIE - Cinquantamila.it]</ref> una residenza privata situata una quarantina di metri più a valle.<ref>{{cita web|url=http://ricerca.repubblica.it/repubblica/archivio/repubblica/1992/04/05/nel-viaggio-della-morte-era.html|titolo=Nel viaggio della morte c'era Grace alla guida|editore=repubblica.it|data=5 aprile 1992|accesso=7 settembre 2014}}</ref>
[[File:MHV Rover 2000TC 02.jpg|miniatura|Un modello analogo alla Rover ''3500 V8 S'' guidata dalla principessa Grace e coinvolta nel suo fatale incidente]]