Bugatti Tipo 57 Coupé Atlantic: differenze tra le versioni

(→‎Design: forma dubitativa d'obbligo, la casa d'aste Gooding&Co. non conferma e di conseguenza le fonti sono vaghe)
La vettura aveva però dei piccoli difetti, in [[estate]], per esempio, l'aerazione scarsa portava l'abitacolo, che aveva una visibilità scarsa per la forma dei finestrini, a temperature elevate, rendendola quasi inguidabile. Inoltre al raggiungimento del 60 [[Chilometro orario|km/h]] veniva prodotto dal [[motore]] uno strano suono che impediva ai passeggeri di parlare<ref name="leganerd" />.
 
La Atlantic viene spesso definita la prima supercar della storia. La vettura era spinta da un 8 [[Cilindro (meccanica)|cilindri]] e poteva raggiungere i 210 km/h, una velocità molto alta per l'epoca. È considerata anche la seconda auto più costosa al mondo, dopo la [[Ferrari 250 GTO]], in quanto l'esemplare telaio n.57734, costruita nel 1936 per il banchiere Victor Rothschild<ref>{{Cita web|url=https://www.bugatti.com/media/news/2019/the-bugatti-type-57-sc-atlantic-a-style-icon/|titolo= 80 years old now one of the world’s most valuable vehicles|accesso=10 maggio 2020}}</ref> e ora conservato al [[Mullin Automotive Museum]] in California<ref>[http://www.mullinautomotivemuseum.com/#!/discovery/car/3 Mullin Automotive Museum]</ref>, sarebbe stato battuto all'asta nel 2010 per una cifra superiore ai 30 [[Milione|milioni]] di [[Dollaro|dollari]].<ref>{{Cita web |url=http://www.autoblog.it/post/26865/bugatti-una-type-57-s-atlantic-venduta-per-oltre-30-milioni-di-dollari |titolo=Bugatti: una Type 57 S Atlantic venduta per oltre 30 milioni di dollari! |data=6 maggio 2010 |accesso=15 marzo 2017}}</ref><ref>{{Cita web |url=https://www.motori.it/curiosita/4839/40-milioni-di-dollari-per-una-bugatti-57sc-atlantic.html|titolo=40 milioni USD per una Bugatti 57SC Atlantic|data=7 maggio2010||accesso=10 maggio 2020}}</ref>
 
Una volta restaurati, i due esemplari superstiti sono stati presentati in vari festival di vetture d'epoca, ottenendo diversi premi nelle manifestazioni più importanti, quali il ''[[Concorso d'eleganza di Pebble Beach]]'' dove l'esemplare di Ralph Lauren è stato premiato nel [[1990]]<ref>{{Cita web |url=https://www.hemmings.com/blog/2013/08/21/every-pebble-beach-concours-delegance-best-of-show-winner/ |titolo=Every Pebble Beach Concours d’Elegance Best of Show winner |data=21 agosto 2013 |lingua=en |accesso=14 marzo 2017}}</ref> e il secondo esemplare nel [[2003]]<ref>{{Cita web|url=http://ruoteclassiche.quattroruote.it/auto-moto/la-bugatti-alza-la-cresta/|titolo=LA BUGATTI ALZA LA CRESTA|sito=Ruoteclassiche|accesso=14 marzo 2017}}</ref>. Nel [[2013]] ha invece ottenuto i premi di maggior prestigio assegnati in occasione del [[Concorso d'eleganza Villa d'Este]]<ref>{{Cita news|url=http://www.giornaledibrescia.it/rubriche/motori/a-villa-d-este-trionfa-la-bugatti-atlantic-1.1679064|titolo=A Villa d’Este trionfa la Bugatti Atlantic - Giornale di Brescia|pubblicazione=Giornale di Brescia|accesso=14 marzo 2017|urlmorto=sì|urlarchivio=https://web.archive.org/web/20170315174136/http://www.giornaledibrescia.it/rubriche/motori/a-villa-d-este-trionfa-la-bugatti-atlantic-1.1679064|dataarchivio=15 marzo 2017}}</ref>.
94 424

contributi