Differenze tra le versioni di "Zalău"

29 byte aggiunti ,  1 anno fa
m
WPCleaner v2.02 - Disambigua corretto un collegamento - Regno d'Ungheria
m (Bot: rimuovo parametro ridondante (valore uguale alla proprietà P94 su Wikidata))
m (WPCleaner v2.02 - Disambigua corretto un collegamento - Regno d'Ungheria)
 
Durante il [[Medioevo]] la città era un importante centro commerciale, essendo ubicata lungo la cosiddetta ''[[Via del sale]]'', che collegava l'area delle miniere di sale della Transilvania con il resto dell'[[Europa]]. Tra il [[1526]] ed il [[1660]] fece parte del [[Principato di Transilvania (1570-1711)|Principato di Transilvania]], per venire poi conquistata dagli [[Impero ottomano|Ottomani]], che ne rimasero in possesso fino al [[1692]].
 
Fino al [[Trattato del Trianon]], Zalău era uno dei più importanti centri urbani della regione, con istituzioni culturali e scuole di alto livello, il più grande ospedale della regione ed era sede di uffici finanziari e fiscali. Come tutta la regione, durante la [[Seconda guerra mondiale]] passò ancora sotto il controllo del [[Regno d'Ungheria (1920-1946)|Regno d'Ungheria]].
 
Le due guerre mondiali segnarono un totale cambiamento nella struttura demografica, ancor più accentuato successivamente dallo sviluppo dato alla città dagli insediamenti industriali voluti dal regime comunista: se infatti nel [[1910]] la popolazione era costituita per oltre il 90% da ungheresi, il primo censimento effettuato dopo la caduta del regime comunista, svoltosi nel [[1992]], indicava una netta predominanza della popolazione di etnia romena (quasi l'80%), con gli ungheresi che erano scesi attorno al 20%.
24 039

contributi