Differenze tra le versioni di "Sojuz 7K-LOK"

m
traslitterazione corretta
(catg: programma Soyux implica che sia sovietico)
m (traslitterazione corretta)
[[File:Apollo_vs_LOK_(RP1357,_p176,_191-220).svg|destra|miniatura| Apollo CSM e LOK ]]
La '''SoyuzSojuz 7K-LOK''', o semplicemente '''LOK''' ( {{Russo|Лунный Орбитальный Корабль|translit=Lunniy Orbitalny Korabl}} "Veicolo Oritale Lunare") era un [[veicolo spaziale]] [[Unione Sovietica|sovietico]] con equipaggio progettato per lanciare uomini dalla Terra verso la Luna, sviluppato in parallelo alla [[Sojuz 7K-L1|7K-L1]] . Il LOK avrebbe dovuto trasportare due cosmonauti, fungendo da [[nave madre]] per il [[Modulo lunare LK]] che avrebbe portato un membro dell'equipaggio sulla superficie lunare. Faceva parte del programma N1-L3 che includeva anche il [[lander]] LK e il razzo [[N1 (lanciatore)|N1]].<ref name="L3">{{Cita web|url=http://www.astronautix.com/craft/l3.htm|titolo=Encyclopedia Astronautica: L3|cognome=Wade|nome=Mark|sito=Encyclopedia Astronautica|lingua=en|accesso=18 maggio 2020|urlarchivio=https://www.webcitation.org/6GnfVkCZc?url=http://www.astronautix.com/craft/l3.htm|dataarchivio=22 maggio 2013|urlmorto=si}}</ref>
 
== Design ==
Un'altra modifica al 7K-LOK è stata l'eliminazione dei pannelli solari utilizzati sul 7K-OK, sostituendoli con [[Pila a combustibile|celle a combustibile]] simili a quelle trovate a bordo delle capsule Apollo. Un'altra caratteristica, una "cupola" situata sul modulo orbitale, permetteva al cosmonauta all’interno del 7K-LOK di eseguire la procedura di attracco con il Lander.
 
I sistemi di visualizzazione delle informazioni (IDS) sul LOK erano diversi da quelli del SoyuzSojuz-7K. Il modulo di discesa era dotato del pannello di controllo "Uran" e il modulo orbitale presentava il pannello di controllo dell’avvicinamento "Orion".
 
== voli ==
Solo tre LK 7K senza equipaggio furono lanciate in orbita.
 
* Uno era un boilerplate 7K-LOK ottenuto dalla modifica di una [[Sojuz 7K-L1E|Soyuz 7K-L1E]] la capsula è stata lanciata con successo [[Orbita terrestre bassa|nell'orbita terrestre bassa]] su un [[Proton (lanciatore)|razzo Proton]] designato come Kosmos 382 (SoyuzSojuz 7K-L1E No. 2) il 2 dicembre 1970.
* Altri due lanci senza successo di un [[boilerplate]] ( [[Sojuz 7K-L1E|SoyuzSojuz 7K-L1E No.1]] ) e una capsula operativa ( [[N1 (lanciatore)|SoyuzSojuz 7K-LOK No.1]] ) con LK fittizi furono compiuti con un [[N1 (lanciatore)|razzo N-1]] nei suoi successivi voli il 26 giugno 1971 e il 23 novembre 1972. Entrambi i veicoli spaziali furono salvati dal [[Launch Escape System|sistema di fuga]].
 
== Proposte successive ==
Le missioni di [[Russia]] / [[Agenzia spaziale europea|ESA]] [[CSTS|ACTS]] sulla Luna furono pianificate come risposta al [[Programma Constellation|Progetto Constellation]] della NASA e avrebbero previsto l'uso di un veicolo spaziale SoyuzSojuz simile al 7K-LOK, ma con l'hardware di una SoyuzSojuz TMA (pannelli solari, sistema di aggancio e trasferimento, ecc. ). Tuttavia, questi piani non sono mai stati realizzatiurealizzati.  
 
== Note ==