Differenze tra le versioni di "Imbutitura"

439 byte aggiunti ,  14 anni fa
nessun oggetto della modifica
(S)
L' imbutitura è un processo tecnologico attraverso il quale una lamiera viene deformata plasticamente ed assume una forma scatolare, cilindrica o a coppa.
{{S|tecnologia}}
Tali operazioni vengono effettuate attraverso l'uso di un punzone che spinge la lamiera, eventualmente fissata con un premilamiera, all'interno di una matrice.
L’'''imbutitura''' è una tecnologia che permette la realizzazione di corpi cavi utilizzando delle lamiere piane. Particolari punzoni deformano il materiale per ottenere la forma desiderata.
Se lo spessore della lamiera finale è troppo piccolo rispetto al diametro del disco di partenza allora bisognerà procedere per imbutiture succesive. Se non si procede in questo modo si potrebbero formare grinze ed increspature dovute alle notevoli tensioni di compressione.
I componenti soggetti a imbutitura devono possedere delle adeguate proprietà meccaniche.Al termine della deformazione devono ridursi di poco in spessore e la loro superficie deve essere priva di fessurazioni.
 
La forza totale di imbutitura è data dalla somma della forza necessaria a deformare il metallo e la forza per vincere l'attrito tra metallo e matrice.
 
Il lavoro di imbutitura è dato invece dal prodotto tra la forza di imbutitura e l'altezza del pezzo da imbutire
Utente anonimo