Differenze tra le versioni di "Museo alpino Duca degli Abruzzi"

m
Al primo piano si trova una raccolta di fotografie di [[Vittorio Sella]] dei primi decenni del [[1900|Novecento]] sul tema della montagna e vari [[libro di vetta|libri di vetta]] e taccuini delle guide.
 
Le esplorazioni in Alaska, in India, in Africa, sul [[K2]] e al [[Polo Nord]], compiute dal Duca degli Abruzzi insieme alle guide di Courmayeur, sono testimoniate nel museo: sono presenti le attrezzature utilizzate per raggiungere la [[Isola del Principe Rodolfo|Baia di TeplizTeplitz]] all'86° N di [[latitudine]], massima latitudine raggiunta all'epoca, o ancora cimeli africani recuperati durante la missione in Africa.
 
Tra le altre esplorazioni presentate si annoverano anche quelle sull'Himalaya o sullo Yosemite, o ancora la spedizione allo [[Spitzbergen]] nel 1904, con gli stivali della [[Margherita di Savoia|regina Margherita]], alpinista appassionata, esposti come cimelio.