Differenze tra le versioni di "Società Sportiva Lazio"

Annullata la modifica 113362336 di WallaceF13 (discussione)Ripristino formulazione meno vaga.
(Stadi)
(Annullata la modifica 113362336 di WallaceF13 (discussione)Ripristino formulazione meno vaga.)
Etichetta: Annulla
Il primo impianto sportivo utilizzato dalla Lazio fu il campo di Piazza d'Armi, prima di trasferirsi nel [[1905]] a [[Villa Borghese]] (Parco dei Daini, Piazza di Siena). Lì giocò fino al [[1913]], quando un tiro dell'attaccante [[Fernando Saraceni|Fernando Saraceni I]] centrò in pieno la vettura di una nobildonna: come punizione suo marito, il prefetto [[Angelo Annaratone]], "sfrattò" i ''biancocelesti''.
 
In cerca di un nuovo stadio, i calciatori laziali si trasferirono prima al campo della [[Farnesina (zona di Roma)|Farnesina]] e successivamente, dal [[1914]], allo [[Stadio della Rondinella]] (che sorgeva nell'area fra gli attuali [[Stadio Flaminio]] e [[Palazzetto dello Sport (Roma)|Palazzetto dello Sport]]), dove giocarono fino al [[1931]],<ref name="ducelazioroma"/> anche se la squadra romana sostenne gli allenamenti presso la ''La Rondinella'' ancora per molti annifino aal seguire[[1957]].
 
A quel punto la Lazio, così come la [[Associazione Sportiva Roma|Roma]], si divisero lo [[Stadio Nazionale]], che a quei tempi aveva una capienza di circa 30.000 spettatori.<ref name="ducelazioroma"/><ref>{{cita news|url=http://iltempo.ilsole24ore.com/sport/2009/10/28/1086676-italia_qualificata_alla_fase_finale_campionato_mondo_calcio_disputera_2010_sudafrica.shtml|editore=Il Sole 24 Ore|titolo=Quando l'Italia si scoprì Mondiale|autore=Toschi, Livio|data=28 ottobre 2009|accesso=21 gennaio 2010|urlmorto=sì|urlarchivio=https://web.archive.org/web/20100104084710/http://iltempo.ilsole24ore.com/sport/2009/10/28/1086676-italia_qualificata_alla_fase_finale_campionato_mondo_calcio_disputera_2010_sudafrica.shtml|dataarchivio=4 gennaio 2010}}</ref>
8 618

contributi