Differenze tra le versioni di "Il simbolo perduto"

m (Annullate le modifiche di 195.181.180.221 (discussione), riportata alla versione precedente di 93.34.95.133)
Etichetta: Rollback
Etichette: Modifica da mobile Modifica da web per mobile
 
== Trama ==
La nuova avventura di [[Robert Langdon]], protagonista di "[[Angeli e demoni (romanzo)|Angeli e Demonidemoni]]" e de "[[Il codice da Vinci (romanzo)|Il codice da Vinci]]", si svolge a [[Washington]] nell'arco di sole 12 ore.
 
Al centro dell'intrigo questa volta troviamo la [[Massoneria]] e il ruolo che questa ha avuto nella [[storia degli Stati Uniti]] fin dall'epoca dei Padri fondatori. La corsa contro il tempo di Langdon e di Katherine Solomon, geniale esperta di [[Noetica (pseudoscienza)|Noeticanoetica]], li porterà a decifrare i simboli massonici di cui Washington è pervasa, dal [[Campidoglio (Washington)|Campidoglio]] all'[[Monumento a Washington|Obelisco]], dalla [[Casa Bianca]] fino alla ''Masonic House of the Temple'' sulla 16ª Strada, per svelare un mistero che sarebbe all'origine dell'indipendenza americana, e che se rivelato rischierebbe di scuotere i vertici stessi del potere politico. Ma la posta in palio è anche maggiore: la via per trovare il Simbolo perduto, che sarebbe in grado di evocare un enorme potere, è forse codificata in un antico documento.
 
Inizia tutto una mattina, quando Robert Langdon riceve una telefonata dall'assistente del professor Solomon, suo caro amico, che gli chiede di recarsi in Campidoglio a Washington per una conferenza sulla [[Massoneria]], società nata nel XVIII secolo, di cui Solomon fa parte.
 
Ma il segretario è in realtà Mal'akh, un falso massone, che, riuscito a introdursi nel Campidoglio, e a mettere la mano mozzata di Solomon, che ha rapito, al centro della sala nella posizione della mano dei misteri, invita Robert Langdon a risolvere l'enigma della piramide massonica, se vuole tenere il caro amico Peter in vita. Intanto anche Katherine Solomon, sorella minore di Peter, si insospettisce a causa della mancanza del fratello al Modulo 5. Katherine è una ricercatrice che studia le "scienze" noetiche e le potenzialità della mente umana cercando una connessione tra scienza moderna e sapere antico.
 
Intanto anche la CIA sembra interessata all'accaduto e Inoue Sato, capo di un reparto della CIA, incontra personalmente Langdon alla Rotonda del Campidoglio, desiderando che il professore risolva l'antico mistero
Utente anonimo