Differenze tra le versioni di "Mitsubishi L200"

}}
[[File:Dodge Power Ram super cab.jpg|thumb|left|Dodge Power Ram 50 (seconda serie)]]
La seconda serie, lanciata nel [[1986]], riprendeera totalmente inedita e addota diversi elementi meccanici che stanno accompagnando questa tipologia di veicoli fino ai giorni nostri: [[telaio (meccanica)|telaio]] a longheroni, sospensione posteriore con ponte rigido a [[Balestra (meccanica)|balestre]] e all'anteriore sospensioni indipendenti con [[Sospensione (meccanica)#Sospensioni a barre di torsione|barre di torsione]]. La seconda serie di L200 diviene un vero e proprio fuoristrada da lavoro disponibile in numerose varianti di carrozzeria ed allestimenti.
 
Come motore viene usatautilizzata un'unità di 2477 [[centimetro cubo|cm³]] a [[Motori Diesel a precamera|precamera]], proposta inizialmente in versione aspirata con 68 o 77 [[cavallo vapore|CV]] di [[potenza (fisica)|potenza]] e poi anche in versione [[turbocompressore|turbo]] con 85 CV.<ref>{{Cita web|url=http://archive.commercialmotor.com/article/18th-february-1988/15/diesel-option-for-mitsubishi-4x4s|titolo=Diesel option for Mitsubishi 4x4s|accesso=27 maggio 2020|lingua=en|data=18 febbraio 1988}}</ref>
 
Gli allestimenti erano numerosi, dai più spartani per i mezzi prettamente da lavoro ai più ricchi per chi il mezzo lo usava come normale autoveicolo, e le varianti meccaniche prevedevano due versioni, una con 2 sole ruote motrici ([[trazione posteriore]]) e una con [[trazione integrale]] e marce ridotte per l'uso in [[fuoristrada]].
Utente anonimo