Differenze tra le versioni di "Fluoruro di bromo(I)"

nessun oggetto della modifica
(+ {{NoDisambiguante}})
 
Il '''fluoruro di bromo(I)''' o anche più semplicemente '''fluoruro di bromo''' è un composto [[interalogeno]], costituito da [[fluoro]] e [[bromo]], con [[Formula chimica|formula]] BrF. Fu sintetizzato per la prima volta da [[Otto Ruff]] nel 1933.<ref>{{Cita|Ruff e Braida 1933||Ruf33 }}</ref> Si può preparare saturando bromo con fluoro a 10&nbsp;°C:<ref name="Hol07">{{Cita|Holleman e Wiberg 2007 ||Hol07}}</ref>
 
:Br<sub>2</sub>(l) + F<sub>2</sub>(g) → 2BrF(g)
:<chem>Br2(l) + F2(g) -> 2BrF(g)</chem>
 
BrF è un composto molecolare; la molecola è polare con l'estremità negativa sull'elemento più elettronegativo, il fluoro. BrF è un composto instabile, che non si può isolare puro, dato che dismuta formando bromo elementare Br<sub>2</sub>, [[trifluoruro di bromo|BrF<sub>3</sub>]], e anche [[pentafluoruro di bromo|BrF<sub>5</sub>]]. Per questo motivo non è possibile determinare con precisione le sue proprietà fisiche, che risultano intermedie tra quelle degli alogeni costituenti.<ref name = Gre97>{{Cita|Greenwood e Earnshaw 1997 ||Gre97 }}</ref><ref name="Hol07"/>