Differenze tra le versioni di "Roberto Gervaso"

(→‎Morte: Completati due link esterni)
Etichette: Modifica da mobile Modifica da web per mobile
Incomincia l'attività giornalistica nel [[1960]] al ''[[Corriere della Sera]]'', presentato da [[Indro Montanelli]]<ref>{{cita web|url=http://cinquantamila.corriere.it/storyTellerThread.php?threadId=GERVASO+Roberto|titolo=Roberto Gervaso|accesso=22 ottobre 2013|urlarchivio=https://web.archive.org/web/20131023060246/http://cinquantamila.corriere.it/storyTellerThread.php?threadId=GERVASO+Roberto|dataarchivio=23 ottobre 2013|urlmorto=no}}</ref>. Da [[Milano]] ottiene il trasferimento a [[Roma]], dove proseguirà la sua carriera professionale.
 
Tra gli anni sessanta e settanta firma, insieme con Montanelli, i sei volumi dal 3º all'8º della ''[[Storia d'Italia (Montanelli)|Storia d'Italia]]'', acquisendo grande notorietà. Negli anni settanta lascia il ''Corriere della Sera''; collabora ad altri giornali, lavora in radio e in televisione. Gli viene affidata dalla TV una rubrica di interviste, prima a [[Domenica in]] di [[Pippo Baudo]] nel 1980 - 1981 e poi in [[Buona domenica]] di [[Corrado Mantoni|Corrado]] nel 1984 - 1985. Come commentatore politico, a partire dal [[1996]] e ininterrottamente fino al [[2006]], ha condotto il programma ''Peste e Corna e... Gocce di storia'', andato in onda dal lunedì al venerdì alle 7:30 su [[Rete 4]].
 
E' stato collaboratore di quotidiani (''[[Il Mattino]]'', ''[[Il Messaggero]], [[Il Gazzettino]]'') e periodici, opinionista e commentatore politico e di costume. Ha curato la rubrica di aforismi ogni lunedì sul quotidiano ''[[il Giornale]]'' ed è stato presidente onorario della «European sexual dysfunction alliance» (ESDA).
3 572

contributi