Subedei: differenze tra le versioni

28 byte aggiunti ,  2 anni fa
Sconfisse poi gli Alani, Russi e Bulgari del Volga ed infine si riunì all'esercito di Gengis Khan nel [[1223]].
 
Nel [[1226]] cominciarono le sue vittorie in Cina nel distretto Jin, ma l'anno dopo interruppe la campagna per la morte del suo Khan. Ricominciò sotto [[Ögödei]] le sue campagne presso il [[Volga]] ed il [[Don (fiume Russia)|Don]] contro i Russi.
 
NelTra il [[1235-]] e il 1241, comandò la [[Invasione mongola dell'Europa|grande incursione in Europa]]. L'invasione venne, pianificata dal Gran Khan [[Ögödei]]. nel [[1235]], aA Batu venne dato il comando nominale della missione, mentre i suoi fratelli lo coadiuvavano; l'orda era coordinata dall'esperto Subedei, venerabile condottiero all'epoca sessantacinquenne che già era passato in Russia negli [[anni 1220|anni '20]] del 1200, battendo i principi russi sul fiume [[Kalka]] nel [[1223]]. Le ''"scorrerie''" partirono nel [[1241]] a [[Cracovia]] e in [[Lituania]], con razziandorazzie dalle città sul Baltico alla [[Boemia]]., e proseguirono con le Vinserovittorie a [[Battaglia di Legnica|Legnica]] ed a [[Battaglia di Mohi|Mohi]].
Giunti sulle coste dell'odierna [[Albania]], mentre Subebei stava mettendo a punto gli ultimi dettagli per l'invasione al [[Sacro Romano Impero]], deciseroi diMongoli ritirarsisi ritirarono per lavia della morte di [[Ögödei]] e l'imminente [[Kuriltai]] che di lì a pochi anni sarebbe stato indetto a [[Karakorum (città)|Karakorum]] per l'eventuale successione di Batu al Gran Khanato. Ritornando, i Mongoli percorsero le piste in [[Bulgaria]], mettendo a ferro e fuoco tutte le città che incontravano, se possibile in modo ancor più feroce che all'andata.
 
=== Morte ===
16 113

contributi