Differenze tra le versioni di "Centro di formazione professionale"

arricchito e chiarificata la definizione, nonché lo snodarsi del percorso di studi
(arricchito e chiarificata la definizione, nonché lo snodarsi del percorso di studi)
Con '''centro di formazione professionale''' (abbreviato in ''CFP'') in [[Italia]] si intende un istituto che cura la [[formazione professionale]] per l'inserimento degli individui nel [[mercato del lavoro]].
 
In Italia il sistema integrato di istruzione e formazione prevede due canali: il canale dell'istruzione (tecnica, liceale, professionale), di competenza statale, e il canale della formazione professionale (in senso stretto), di competenza regionale. I CFP, in particolare, sono regolati e finanziati dalle [[regioni italiane]] di competenza, in conformità ai fabbisogni di mestieri specifici del territorio locale.
Tali centri sono diretti e finanziati dalle [[regioni italiane]] di competenza.
 
== Il percorso di studi==
* Al termine dei 3 anni vi per ilè conseguimento della ''qualifica professionale''; (es. operatore estetico, operatore di ristorazione);
* Al termine del 4 anni pervi è il conseguimento del ''diploma tecnicoprofessionale,'' (dache nonconferisce paragonarsicompetenze condi la qualifica delun gradino anno)superiore;
* EventualeTerminata la formazione quadriennale, si potrà fruire di una "passerella" verso il canale dell'istruzione e dunque vi potrà essere un eventuale 5º anno (Scuolapresso una scuola statale), per il conseguimento del ''diploma di Stato'';
 
== Il passaggio agli istituti scolastici ==
Utente anonimo