Differenze tra le versioni di "Rai Libri"

La ERI è stata anche la casa editrice dello storico settimanale di informazione televisiva e radiofonica ''[[Radiocorriere TV]]'' (che prima di avviarsi a un trend negativo che l'ha portato alla chiusura aveva raggiunto, negli anni 1980, con la direzione di [[Aldo Falivena]], un tetto di vendite di 700 000 copie).
 
Negli anni '80 Rai Eri pubblica le riviste mensili ''Moda'' ([[1983]], per lungo tempo leader del segmento femminile) e ''King''<ref>{{Cita web|url = http://www1.adnkronos.com/Archivio/AdnAgenzia/1994/11/28/Cronaca/MENSILE-KING-RAI-CRISI---LA-REDAZIONE-PROCLAMA-LO-SCIOPERO_201700.php|titolo = MENSILE KING (RAI): CRISI - LA REDAZIONE PROCLAMA LO SCIOPERO|accesso=17 febbraio 2016|sito = www1.adnkronos.com}}</ref> ([[1987]], il corrispettivo al maschile di ''Moda'', della cui redazione facevano parte tra gli altri Ivano Casamonti, Carlo Bassi, Chantal Jannuzzi, Paola Annicchiarico, Laura Longo, Walter Gatti), ormai cessate, che hanno avuto come primo direttore il giornalista [[Vittorio Corona]] (sostituito poi da [[Willy Molco]]) e che venivano realizzate a [[Milano]]. ''King'' e ''Moda'' rappresentano un innovativo sviluppo della formula del magazine, sia per quanto riguarda il linguaggio verbale e la grafica, e sia per i contenuti volutamente ossimorici con la testata, mantenendo uno sguardo ironicamente in controtendenza nei confronti del successo e dei valori del jet-system<ref>{{Cita web|cognome = Websushi.it|url = http://www.retrovisore.net/media/moda-e-king-lironia-patinata/|titolo = Moda e King, l'ironia patinata|accesso=17 febbraio 2016|sito = Retrovisore {{!}} un sito di Luca Pollini|data=30 luglio 2009|urlmorto = sì|urlarchivio = https://web.archive.org/web/20160730034255/http://www.retrovisore.net/media/moda-e-king-lironia-patinata/|dataarchivio = 30 luglio 2016}}</ref>.
 
Il 23 luglio [[1987]] la società prende il nome di Nuova Eri Edizioni Rai-Radiotelevisione Italiana S.p.A.<ref name=Annuario1989/>.
Utente anonimo