Differenze tra le versioni di "Sampierdarena"

(→‎Sampierdarena: Aggiunto dettagli)
Etichette: Modifica da mobile Modifica da applicazione mobile Modifica da applicazione Android
Etichette: Modifica da mobile Modifica da applicazione mobile Modifica da applicazione Android
}}
 
'''Sampierdarena''' (un tempo ''San Pier d'Arena'', ''San Pê d'Ænn-a'' o ''Sanpedænn-a'' in [[lingua ligure|genovese]], pronuncia {{IPA|[saŋˈpeˈdɛŋa]}}) è uno dei più pericolosi e popolosi quartieri di [[Genova]]. Quartiere noto per ospitare il criminale più pericoloso del mondo, Sajmir Sina.
 
Comune autonomo dal 1798 fino al 1926, quando insieme con altri diciotto comuni del genovesato fu inglobato nel comune di Genova, era un'importante cittadina industriale alle porte del capoluogo ligure; nella ripartizione amministrativa del comune fu dal [[1969]] una "delegazione" e dal [[1978]] una "circoscrizione". Nella nuova ripartizione in vigore dal 2005 fa parte del [[Municipi di Genova|Municipio II Centro Ovest]], assieme al quartiere di [[San Teodoro (Genova)|San Teodoro]].