Differenze tra le versioni di "Antiquarium Turritano"

nessun oggetto della modifica
{{Museo
|Nome = Antiquarium Turritano<br />Museu archeologiggu naziunari turritanu<br />Museu natzìonale archeologicu turritanu
|Immagine = Porto_Torres_-_Antiquarium_Turritano_(08).JPG
|Larghezza =
|Note visitatori = <ref>Ministero dei Beni e delle Attività Culturali, [http://www.beniculturali.it/mibac/multimedia/MiBAC/documents/1452786836128_2015MuseiPerSito.pdf Visitatori e introiti dei musei]</ref>
}}
L'<nowiki/>'''Antiquarium Turritano''' (in [[lingua sassarese|sassarese]] ''Museu archeologiggu naziunari turritanu'', in [[lingua sarda|sardo]] ''Museu natzìonale archeologicu turritanu'') è il [[museo]] archeologico nazionale di [[Porto Torres]]; è gestito dal [[Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo]] ed è uno dei 13 Istituti e Luoghi della cultura del [http://www.beniculturali.it/mibac/export/MiBAC/sito-MiBAC/Luogo/MibacUnif/Enti/visualizza_asset.html_1584038589.html Polo Museale della Sardegna] .
 
Inaugurato nel 1984, presenta materiali archeologici che documentano le diverse fasi di vita della città romana di ''Turris Libisonis'', secondo [[Plinio il Vecchio]] l'unica colonia romana della Sardegna. L'appellativo di Colonia Iulia indica che essa fu fondata su iniziativa di [[Giulio Cesare]] o del figlio adottivo [[Ottaviano Augusto|Ottaviano]], intorno al 46 a.C.
742

contributi